SELECT GUIDE

Lega Nerd Select 2019

64
2 anni fa

10 minuti

Select è la selezione dei migliori articoli pubblicati su Lega Nerd: curiosità, approfondimenti, longform senza tempo: non legati all’attualità, ma potenzialmente interessanti sempre, oggi come tra dieci anni.

Nel corso dei nostri dieci anni di storia abbiamo pubblicato oltre 870 articoli di questo genere, che rimarranno per sempre sui nostri server e vengono riproposti ciclicamente sui nostri social. Vi invito a sfogliarli tutti, scorrendo fino a quando non trovate qualcosa che vi stuzzichi la curiosità.

Ripercorriamo oggi insieme i Select del 2019 da gennaio a dicembre: recuperate tutti gli articoli che magari vi siete persi e potevano interessarvi.

 

 

 

 

 

THE GOLDEN SPIKE

Il primo Select di gennaio 2019 è di Fabio Ciurlia: in The Golden Spike ci ha raccontato come la ferrovia abbia unito definitivamente gli Stati Uniti d’America durante il diciannovesimo secolo.

Il treno stava cambiando la storia diventando la prima scelta per muoversi sulle lunghe distanze e soddisfare i desideri dei passeggeri era una priorità tanto quella del trasporto commerciale di beni.

E quello che i passeggeri richiedevano era un sistema rapido per potersi spostare da costa a costa senza impiegare mesi in carovana.

 

 

 

 

 

L’ULTIMO TEDESCO

Chi fu l’ultimo soldato tedesco ad arrendersi durante la Seconda Guerra Mondiale, e quando? Ce lo racconta Nicholas in “L’Ultimo Tedesco“.

La risposta in questo caso è abbastanza semplice, fu Wilhelm Dege, si arrese con i suoi uomini il 4 settembre 1945 a un capitano norvegese, concludendo finalmente una serie di battaglie combattutesi nel luogo abitato più a nord del pianeta, le isole Svalbard.

 

 

 

 

 

L’UOMO TRA GLI DEI: IMHOTEP

Come può un uomo diventare Dio? Scopritelo nel racconto della vita di Imhotep, tornando nella valle del Nilo di più di 3000 anni fa.

Se il suo nome viene ricordato come quello dei faraoni e perché non è stato un semplice servitore, ma qualcosa di più: un semidio e poi Dio.

 

 

 

 

 

LES HACKERS 1834

Come si poteva comunicare a distanza velocemente prima dell’invenzione del telegrafo? E come due fratelli fecero una fortuna sfruttando la lentezza delle comunicazioni e i movimenti di borsa.

I fratelli François e Louis Blanc erano gemelli che avevano accumulato una certa fortuna con il gioco d’azzardo a Marsiglia. A 28 anni, nel 1834, erano operatori della Borsa di Bourdeaux: come tutti i loro colleghi volevano sapere prima possibile i risultati della Borsa di Parigi, che arrivavano con la carrozza della posta da tre a cinque giorni dopo dovendo percorrere quasi 600 chilometri di strada.

 

 

 

 

 

LA CONVENIENZA DI HOLLY

Quanto è davvero conveniente fare il calciatore? Un’analisi economica di Lugg che sfata molti miti e potrebbe interessarvi.

Come ogni gioco il calcio addestra alla vita reale, nello specifico a lavorare in squadra per raggiungere un obiettivo. Quindi se ne può esaminare qualche aspetto economico come la convenienza come professione.

 

 

 

 

 

LA LEGA ANSEATICA:
IL DOMINIO DEI MERCANTI

Primo articolo dell’anno per la nostra rubrica La Storia in Breve, dedicato ai mercanti che nel tredicesimo secolo controllavano il Mondo grazie ai loro commerci e influenze.

Nel XIII secolo l’Europa è nel pieno del suo periodo feudale, anticipazione degli imperi e degli stati dei secoli successivi. È anche tempo delle prime concessioni come la Magna Charta Libertatum in Inghilterra, ma non erano solo i sovrani a dettar legge.

Nel Mare del Nord sorse una leggendaria lega di mercanti che esercitò una sorprendente forza politica, economica e militare nonostante fosse sprovvista di una terra e di un regno.

 

 

 

 

 

IL SECOLO DEL GUANO

Quando all’inizio del 1800 si scoprì che il guano era un potente fertilizzante naturale il mondo cambiò radicalmente: grazie al guano il mondo moderno riuscì ad intensivare le coltivazioni e a supportare la nascente rivoluzione industriale che stava spostando i popoli dalle campagne alle città.

Sembra qualcosa di assurdo e di poco conto, ma il Guano si rese protagonista di tutto il XIX secolo. Rinvigorì gli esausti campi dell’intera Europa e delle Americhe, che in tal modo riuscirono ad affrontare l’impennata demografica portata dalla rivoluzione industriale. Il settore secondario era in forte sviluppo, ma senza quello che può essere considerato il carburante umano, non ci sarebbe stato nessun rapido progresso.

 

 

 

 

 

UN GIORNO DA COMPLOTTISTI

Quella volta che siamo andati ad un convegno di complottisti e ve lo abbiamo raccontato. C’è da ridere, ma anche da piangere.

Comunque ci presentiamo alla saletta e ci sediamo in fondo. Qualcuno ci occhieggia, forse perchè siamo vestiti da men in black con completi eleganti e occhiali scuri…

 

 

 

 

 

L’ORO DI DONGO

Preziosi e documenti top secret spariti insieme a Mussolini a Dongo: che fine hanno fatto? Da cosa era composto il tesoro di Dongo?

Quando la colonna nazista venne fermata furono confiscati un sacco di preziosi, oltre a documenti top secret che il duce stava portando con sé. Questo è il cosiddetto tesoro di Dongo, famoso soprattutto perché nessuno sa che fine abbia fatto.

 

 

 

 

 

LA LUNGA FUGA

L’incredibile fuga di un prigioniero di guerra tedesco durata tutta una vita: Lugg ci racconta come ancora una volta la realtà abbia superato la fantasia.

Il suo piano era semplice: vicino al campo passava una ferrovia di cui memorizzò gli orari dei treni merci. Fece lo stesso con i tempi delle pattuglie di sorveglianza e identificò un punto debole della doppia palizzata di filo spinato, dove il terreno era più morbido. La sera del 22 settembre, mentre i prigionieri guardavano un film, raggiunse il punto mentre le guardie erano altrove e scavò.

 

 

 

 

 

INFANTILISMO: DAL CINEMA ITALIANO ALL’ERA DI YOUTUBE

L’infantilismo ha sempre accompagnato gli italiani, solo che non se ne sono mai resi veramente conto fino al secondo dopoguerra, quello più difficile, quello che ha cambiato di punto in bianco il nostro paese.

L’infantilismo è una condizione che segue l’umanità sin dai suoi albori. E, tra tutti, gli italiani sono quelli che ne hanno assimilato meglio le caratteristiche.

 

 

 

 

 

LA TEORIA DEL TUTTO

La scienza ha sempre cercato di individuare un’unica teoria che possa combinare tutte le teorie esistenti e spiegare l’origine dell’universo, il suo comportamento e la nostra esistenza.

Stephen H. Hawking, l’astrofisico e cosmologo più conosciuto dell’era moderna, ha sempre creduto, anche se con cauto ottimismo, nel fatto che gli uomini siano sempre più vicini a scoprire le leggi ultime che regolano la natura. Difficile dire in quanto tempo la mente umana potrà effettivamente arrivarci: c’è ancora tanta strada da percorrere fino alla fine dell’universo…

 

 

 

 

 

LA CINA DEI TRE REGNI

I Tre Regni sono quanto di più famoso si possa trovare nelle cronache della storia cinese e tale fama è strettamente legata all’intricato e sanguinoso racconto che parla di uomini pronti a tutto pur di raggiungere la supremazia assoluta.

Gli Eunuchi erano coloro che da bambini venivano castrati, per questo privi di peli e con la pelle liscia. Venivano modellati allo scopo di ottenere, più in la con gli anni, servitori indifferenti al potere, impossibilitati nella procreazione e per questo ipoteticamente ligi al dovere nello svolgimento di compiti importanti.

 

 

 

 

 

TECNOLOGIE DA UN FUTURO PASSATO

Una lista di tutte quelle periferiche e ammennicoli tecnologici che sono stati un grande fallimento commerciale in passato, ma che hanno fatto da apripista a tecnologie di successo

Guardando lo schermo del nostro smartphone può sembrarci strano che solo una manciata di anni fa giravamo con dei mattoncini come il Nokia 3310, indistruttibili, ma ancora con tasti fisici, schermo in bianco e nero e il solo gioco “snake” ad alternarsi alle chiamate.

 

 

 

 

 

IL DEMOGORGONE ESISTE DAVVERO?

Il Demogorgone: tra le misteriose e altalenanti comparse di questa creatura in miti, leggende, giochi di ruolo e serie televisive, è passato un po’ inosservato il fatto che è davvero esistita una creatura con tale nome e, sebbene non affatto comune, la si può incontrare ancora oggi vicino a casa.

Ma anche i riflettori accesi su D&D e gli altri giochi di ruolo tradizionali si offuscano gradualmente con l’inizio del ventunesimo secolo e il Demogorgone ritorna ad essere una leggenda perduta…

 

 

 

 

 

SPECIALE APOLLO 11

In occasione del cinquantesimo anniversario della missione Apollo 11 che il 20 luglio 1969 ha portato per la prima volta l’uomo sulla Luna, ripercorriamo le tappe più importanti e scopriamo le curiosità più interessanti su Lega Nerd.

That’s one small step for a man, one giant leap for mankind”. Con questa frase Neil Armstrong accompagnò il suo primo passo sulla Luna, il primo passo fuori dall’Eagle per il primo uomo che ha camminato su un altro corpo celeste. Ma cosa era successo nel mondo prima e in quale contesto storico e sociale fu possibile realizzare un’impresa che sembrava impossibile?

 

 

 

 

 

LA LETTERA SULLA NEVE

Quanto sono state importanti per la nostra infanzia le storie raccontate su Topolino? Perché continuiamo a leggere le storie della Disney anche quando non siamo più bambini? Una digressione di Alessandro Mambelli sulle Storie Disney, dalle parodie alla Saga di Paperon de’ Paperoni di Don Rosa.

Perché continuiamo a leggerlo e a leggere le storie Disney anche quando bambini non lo siamo più, mentre altre storie per ragazzi a cui siamo affezionati le lasciamo perdere?

 

 

 

 

 

QUENTIN

Da Le Iene alla Hollywood rivisitata di fine anni ’60, passando per Bastardi senza Gloria, Pulp Fiction e Kill Bill. Una riflessione disimpegnata su Quentin Tarantino.

Parlare di una divinità della pellicola come Quentin Tarantino non è così semplice. Ci troviamo davanti a questo foglio bianco cercando le parole per descrivere le emozioni, l’estetica e la poetica trasmesse in pellicole così intense da togliere il fiato, da costringere alla massima mimesi con quello splendido medium di intrattenimento che risponde al nome di cinema.

 

 

 

 

 

LA COSCIENZA DI ARTHUR

l Joker è un personaggio che nel corso degli anni ha assunto diversi volti diventando l’incarnazione più iconica della follia all’interno dell’immaginario collettivo contemporaneo. La rappresentazione fornita da Joaquin Phoenix potrebbe avere molto in comune con un celebre personaggio della letteratura…

“La vita non è né bella, né brutta; è soltanto originale” e “Ho sempre pensato alla mia vita come una tragedia. Adesso vedo che è una commedia” sono le parole pronunciate rispettivamente da Zeno Cosini, il protagonista de La coscienza di Zeno, e Arthur Fleck, l’antieroe e centro gravitazionale di Joker, l’ultimo film dedicato alla celebre nemesi di Batman.

 

 

 

 

 

THE FLASH CRASH

Èun caldo pomeriggio di maggio del 2010. Sono da poco passate le due e i trader sono tornati nei loro uffici dopo la pausa pranzo pronti a seguire l’andamento dei mercati… Nicholas ci racconta di quella volta che gli algoritmi e l’intelligenza artificiale delle macchine fece perdere 1000 punti alla borsa americana in poco più di mezzora.

Gli HFT sono algoritmi studiati per comprare o vendere in base alle variazioni di mercato, il loro obiettivo è fare piccolissimi guadagni su milioni di operazioni.

 

Il Monte Everest
Il Monte Everest
I Krampus
I Krampus
Miss Liberty
Miss Liberty
Il Viaggio Inaspettato di Denis Medri
Il Viaggio Inaspettato di Denis Medri
15 libri da leggere ad Halloween
15 libri da leggere ad Halloween
La vera storia di Halloween
La vera storia di Halloween
Le isole di ieri e di domani
Le isole di ieri e di domani