GUIDE

Le serie TV più attese di questo 2021

44
5 mesi fa

16 minuti

Loki cover

Complice la grandissima competizione nel campo dello streaming, i prossimi mesi promettono di essere nonostante tutto molto densi per il piccolo schermo. Vediamo insieme le serie TV più attese di questo 2021.

Il precedente è stato inevitabilmente un anno di posticipi per le produzioni televisive, e le prospettive per le serie più attese del 2021 che trovate in questo pezzo sicuramente ne risentono.

Detto questo, nonostante lo scombussolamento totale del calendario, che porterà sia ad una maggiore densità di show, sia ad un semplice slittamento, l’elenco di serie che aspettiamo per quest’anno non è poi così debole. Su questo contribuisce chiaramente la grande competizione tra i servizi di streaming, tra tutti Disney che ha tirato fuori tutta la potenza di fuoco possibile con Marvel e Lucasfilm (dopo un 2020 rallentato anche a causa della pandemia).

Quello che ci troviamo davanti è anche uno spostamento di focus sulla televisione, forzato dal fatto che probabilmente fino almeno al terzo/quarto trimestre dell’anno la situazione della distribuzione cinematografica non tornerà (o si avvicinerà) alla normalità. I contenuti originali (o su licenza) nei cataloghi acquistano quindi un’importanza ancora più polarizzante per gli equilibri dell’intrattenimento (con relativa offerta), e addirittura alcune pellicole destinate alla sala passano all’on demand o a soluzioni ibride day and date (vedasi Warner Bros. o alcuni film Disney, come Soul o Raya: The Last Dragon).

Insomma, sarà sicuramente ancora una volta un anno strano, ancora una volta inondato di contenuti, forse ancora più del normale: cerco quindi di mettere qualche punto sulle serie TV più attese del 2021, per evitarvi un bel po’ di mal di testa e razionalizzare la situazione. Ho cercato di mettere un po’ di tutto, tra generi e piattaforme di riferimento.

Piccola premessa, quando parlerò di nuove stagioni di alcuni show potrei fare spoiler o discutere degli episodi precedenti, siate avvertiti, al massimo saltate.

 

 

 

Stranger Things 4

Netflix

Stranger Things serie più attese del 2021

 

Partiamo con la produzione più scontata di questo elenco delle serie più attese del 2021, ma probabilmente anche quella più fenomeno tra tutte quelle presenti, ovvero Stranger Things. Le riprese della quarta stagione di quella che chiaramente è la serie centrale del catalogo Netflix erano iniziate lo scorso febbraio, ma erano state interrotte a metà marzo per lo scoppio della pandemia, per poi essere avviate di nuovo a fine settembre.

Direi quindi che è abbastanza una safe bet dire che i nuovi episodi arriveranno questa estate (nello stesso periodo della terza) o al massimo – a dire tanto – in tandem con Halloween, a seconda anche del setting della stagione.

La precedente stagione si chiudeva con il sacrificio di Hopper per la chiusura del portale con il Sottosopra, con i russi che sperimentavano con una sorta di demogorgone e con l’abbandono di Hawkins da parte della famiglia Byers (annessa Undici che è stata adottata da loro dopo la scomparsa di Hopper). Uno dei twist più importanti del prossimo corso è stato in realtà già spoilerato da Netflix con un teaser, anche se era una roba scontatissima: Hopper è vivo, e in qualche modo è in un campo da lavoro in Russia, da qui a capire il come e il perché è un altro paio di maniche.

Leggi anche

 

 

Le serie di Star Wars

Disney+

The Bad Batch

 

Dopo un anno abbastanza tiepido per i contenuti originali della piattaforma, Disney ha iniziato a fare abbastanza sul serio a livello di densità di uscite per il suo servizio streaming. Prima di parlare di Marvel (lo farò dopo), l’altro zoccolo duro dell’offerta è sicuramente quello di Star Wars. I progetti in arrivo dalla galassia lontana lontana sono parecchi, ma moltissimi sono ancora ben lontani dall’arrivo su Disney+.

Nonostante questo, una serie di progetti è relativamente vicina, tra cui sicuramente The Bad Batch, serie animata incentrata sulla squadra di cloni mutati protagonista del primo arco narrativo dell’ultima stagione di The Clone Wars. Causa età imperiale e periodo appena successivo all’Ordine 66, a giudicare da quanto possibile vedere anche dal trailer, i toni saranno ovviamente simili a quelli visti in Episodio III (per dire), i più cupi trasposti nel canone del franchise.

Oltre alla serie Lucasfilm Animation, alla fine di quest’anno dovrebbe arrivare anche The Book of Boba Fett, la serie – ancora molto misteriosa – rivelata nel finale della scorsa stagione di The Mandalorian in una scena post-credit, e Star Wars: Visions, una raccolta antologica di corti anime, ambientati nell’immaginario di Lucas e prodotti da diversi studi d’animazione giapponesi.

All’inizio del prossimo anno aspettatevi invece con tutta probabilità la nuova serie su Obi-Wan – che vedrà il ritorno di Hayden Christensen – e la terza stagione di The Mandalorian.

Leggi anche

 

 

The Morning Show 2

Apple TV+

The Morning Show serie più attese 2021

 

Uno dei prodotti di punta del catalogo Apple – che carbura con molta timidezza – e messo sotto steroidi dalla trinità di star Aniston/Witherspoon/Carell, The Morning Show è stata senza dubbio una delle serie più interessanti del 2019 (e del lancio di Apple TV+), tanto che al tempo la avevamo messa tra le serie migliori dell’anno.

Dopo una interruzione delle riprese all’inizio dello scorso anno causa coronavirus, con due episodi già girati, The Morning Show tornerà quest’anno sul catalogo on demand di Apple. A quanto emerge da un’intervista di Deadline con Mark Duplass, che nella serie interpreta Chip Black, la seconda stagione è stata riscritta per integrare pienamente la pandemia, cosa sacrosanta visto che la serie ruota intorno ad un programma di informazione e visto quanto il covid abbia monopolizzato e messo alla prova il giornalismo, televisivo e non.

 

 

Zerocalcare – Strappare lungo i bordi

Netflix

Strappare lungo i bordi serie TV più attese 2021

 

Zerocalcare è chiaramente uno degli autori di fumetti più famosi del panorama italiano, oserei dire il più famoso in assoluto visto quanto è riuscito a penetrare anche nel pubblico meno interessato al medium e più generalista. Michele Rech – questo il nome oltre lo pseudonimo – è un vero e proprio fenomeno culturale e commerciale, visto anche il posizionamento nelle classifiche di vendita di ogni singolo volume pubblicato.

Dopo il film La profezia dell’armadillo, trasposizione del suo debutto, una serie animata è naturale conseguenza di questo successo. La serie originale Netflix, scritta e diretta da Rech e prodotta da Movimenti Production in collaborazione con BAO (l’editore dei volumi a fumetti) avrà anche Valerio Mastandrea come voce per l’armadillo. Strappare lungo i bordi (il titolo della serie) non ha ancora una data d’uscita e tantomeno un periodo indicativo, è lecito però pensare che arrivi quest’anno, visto l’annuncio dello scorso dicembre. Una delle serie più attese del 2021 da mezza Italia e dal sottoscritto, a mani bassissime.

 

 

L’amica geniale 3 – Storia di chi fugge e di chi resta

RAI/HBO Max

L'amica geniale Serie TV più attese 2021

 

La serie più universalmente acclamata della RAI degli ultimi anni, forte di un seguito fortissimo di pubblico, L’amica geniale – trasposizione degli altrettanto di successo romanzi di Elena Ferrante (pseudonimo) – è sicuramente tra le serie più attese del 2021 per il pubblico italiano.

Se casomai foste rimasti sotto una caverna negli ultimi tre anni e non sapeste di cosa parlo, L’amica geniale è un racconto di formazione che vede contrapposto il percorso di vita di due ragazze nell’Italia del secondo dopoguerra, a partire dal rione napoletano in cui sono cresciute. La serie, diretta da Saverio Costanzo e per la seconda stagione anche da Alice Rohrwacher, è un affresco tanto oppressivo e cinico quanto meraviglioso e rarefatto del panorama italiano di quegli anni, avvolto attorno alle protagoniste Lila e Lenù e costruito su interpretazioni molto notevoli e su una messa in scena davvero solida e riuscita.

Le riprese si stanno svolgendo in questi giorni, dopo un’interruzione forzata a causa della pandemia, e la nuova stagione dovrebbe arrivare con tutta probabilità quest’anno sui cataloghi RAI e HBO (che è il network statunitense della serie), diretta stavolta non da Costanzo, ma da Emanuele Crialese e Daniele Luchetti.

Se vi mancano le stagioni precedenti guardatele assolutamente, credo sia davvero un orgoglio italiano nel panorama televisivo internazionale.

Leggi anche

 

 

Foundation

Apple TV+

The Foundation Apple TV

 

Tratto dal Ciclo della Fondazione di Isaac Asimov, celebre e fondamentale pilastro della letteratura di fantascienza, Foundation è una grande prova del fuoco di Apple TV+, soprattutto per l’importanza e la portata del soggetto alla base.

Jared Harris sarà Heri Seldon – scelta di casting direi azzeccata -, ovvero il genio fondatore della psicostoria e personaggio centrale dell’immaginario. Per dare un po’ di contesto, la psicostoria è una avanzatissima scienza immaginaria, un ibrido tra statistica, sociologia e teoria dei giochi, in grado di analizzare un’intera galassia a livello macroscopico, e da questa analisi trarre conclusioni praticamente certe sugli eventi, sotto determinate condizioni. Seldon così arriva a dare per assodato un relativamente imminente collasso del mondo civilizzato.

L’obiettivo di Seldon è quello di abbreviare il più possibile il periodo di anarchia inevitabile tra il collasso della civiltà e la formazione della successiva, e da qui avvia una serie di macchinazioni usando il potere (immenso) della psicostoria.

Vedremo, per questo sono molto curioso ed è tra le mie serie più attese del 2021: per ora è confermata l’uscita entro l’anno.

Leggi anche 

 

 

Gremlins: Secrets of the Mogwai

HBO Max

Gremlins serie animata serie tv più attese 2021

 

Serie animata prequel del film cult di Joe Dante, Gremlins: Secrets of the Mogwai racconterà di come Sam Wing (il proprietario dell’emporio del film originale), a dieci anni, ha incontrato per la prima volta il piccolo mogwai Gizmo.

La sinossi della serie ci spiega che Sam – insieme ad un altro personaggio di nome Elle – affronterà un’avventura per trovare un leggendario tesoro e per riportare Gizmo dalla sua famiglia, incontrando o combattendo nel percorso mostri e spiriti dal folklore cinese. Nel mentre sono inseguiti da un industriale assetato di potere e affiancato da un’armata di Gremlins.

Dante tra l’altro sta lavorando come consulente sulla serie, e la serie doveva essere completata, secondo dichiarazioni e notizie pre-covid, entro la fine del 2020 o a inizio 2021. Nonostante sia naturale credere ad uno slittamento a causa della pandemia, rimane molto credibile l’uscita per quest’anno. Sarà una serie da 10 episodi dalla durata di circa mezz’ora e arriverà per quanto riguarda gli Stati Uniti su HBO Max; è prodotta da Warner Bros. Animation e Amblin Television (Spielberg era stato produttore esecutivo dell’originale).

Leggi anche

 

 

Le serie Marvel

Disney+

The Falcon and the Winter Soldier serie tv più attese 2021

 

Dopo un anno e mezzo di assenza totale a causa della pandemia, Disney torna con una potenza di fuoco per quanto riguarda Marvel abbastanza clamorosa, con tre film in uscita (più uno, ovvero Spider-Man che è però distribuito da Sony) e sei serie televisive per Disney+; davvero un’ondata di contenuti infinita che mette da parte l’astinenza del 2020. Buona parte di queste che sto per elencare sono chiaramente tra le serie più attese del 2021 da mezzo mondo.

La prima serie televisiva è ovviamente WandaVision, già iniziata la scorsa settimana e di cui abbiamo già recensito i primi tre episodi in anteprima, una serie ambientata dopo Endgame con Wanda (Elizabeth Olsen) e Visione (Paul Bettany) che si ritrovano misteriosamente in un tipica cittadina statunitense fuori dal tempo. La serie (raffinata e molto diversa dal resto del MCU) ripercorre la storia della sitcom (a livello di scenografie, fotografia, costumi e interpretazioni, completa riproposizione) inserendo un’infinità di elementi surreali che fanno da inquietanti indizi, straniano di continuo e trasformano radicalmente la portata del materiale di partenza.

La seconda, che arriverà subito dopo la conclusione di WandaVision, è invece The Falcon and the Winter Soldier, che in sei episodi vedrà Bucky Barnes (Sebastian Stan) e Sam Wilson (Anthony Mackie) in coppia, con annesso ritorno di Zemo (Daniel Brühl) direttamente da Civil War, il film dove è stato introdotto e dove lo abbiamo visto per l’ultima volta.

La terza, sempre di sei episodi, pronta ad arrivare subito dopo The Falcon and the Winter Soldier (lo so, è un overdose), è poi Loki, che prenderà piede dalla scissione temporale/dimensionale causata dal tentativo di recupero del Tesseract in Endgame. In questo modo avrà al centro Hiddleston di nuovo nei panni del super iper celebre villain, aggirando il problema della morte definitiva del personaggio in Infinity War.

What if…?, probabilmente la più interessante tra tutte, sarà invece una serie animata antologica che – nomen omen – illustrerà varie possibilità alternative per gli eventi dell’universo Marvel: Peggy Carter col siero del supersoldato, T’Challa che diventa Star-Lord o gli eroi che diventano zombie (come in Marvel Zombie, la serie a fumetti scritta da Kirkman). È fissata per metà anno.

Le ultime due invece sono Hawkeye e Ms. Marvel, che arriveranno per fine anno. La prima vedrà di nuovo su schermo Clint Barton (Jeremy Renner) insieme all’introduzione di Kate Bishop (Hailee Steinfeld), mentre la seconda inserirà per la prima volta nel Marvel Cinematic Universe Kamala Khan (Iman Vellani).

Leggi anche

 

 

The Umbrella Academy 3

Netflix

the umbrella academy serie tv più attese 2021

 

Qui siamo nel campo del completo ottimismo, perché – dopo il rinnovo ufficiale della serie a novembre, per la terza stagione di The Umbrella Academy ancora non sono iniziate le riprese, che dovrebbero partire a febbraio per concludersi ad agosto. Questo lascia spazio ad una finestra d’uscita per gli ultimi attimi del 2021 solo se in post-produzione si lavorerà in tempi estremamente celeri; rimane più plausibile un’uscita ad inizio/metà 2022, per quanto mi riguarda.

Come accaduto per la prima stagione, la seconda si è chiusa con un grosso cliffhanger, introducendo anche la Sparrow Academy (un gruppo alternativo di eroi, causato dal pasticcio temporale della Umbrella Academy nel passato) e aprendo quindi la strada al futuro della serie. Sarà anche interessante vedere come la serie integrerà nel personaggio di Vanya (perché lo farà senza la minima ombra di dubbio, in qualche modo) il recente coming out di Elliot Page.

Leggi anche

 

 

The Boys 3

Amazon Prime Video

The Boys serie tv più attese 2021

 

Il discorso di Umbrella Academy vale anche qui, credere che la terza stagione di The Boys arrivi nel 2021 è estremamente ottimista, considerando che – come sembra – dovrebbe partire con le riprese a febbraio per concludere ad agosto. Anche qui, un’uscita per i primi mesi del 2022 è molto più probabile, anche se mai dire mai.

La scorsa stagione si era conclusa con un bel colpo di scena su Victoria Neuman, abbastanza inaspettato, e con la sconfitta abbastanza clamorosa di Stormfront, accompagnata dalla morte di Becca Butcher. Sicuramente tra le serie più attese del 2021 per quanto riguarda Prime Video, anche dopo una seconda tornata di episodi per quanto mi riguarda parecchio sottotono, pure se grottesca, folle e politica quanto la precedente.

 

 

Il Signore degli Anelli

Amazon Prime Video

Lord of the Rings Amazon Prime Video serie TV più attese 2021

 

Su questo ci sono stranamente poche notizie e poco chiacchiericcio, considerando pure il fatto che la serie ha dietro degli investimenti mostruosi, del tipo 250mln$ solo per i diritti televisivi dell’immaginario di Tolkien, acquistati da Amazon tre anni fa. Le riprese erano partite a febbraio, ma si sono chiaramente interrotte – come buona parte delle serie di cui sopra – sempre a metà marzo per l’amico covid.

In realtà un break di diversi mesi era programmato fino ad ottobre dopo le riprese dei primi due episodi (per scrivere una seconda stagione e ragionare sul lavoro fatto), quindi in parte il problema è stato comunque riassorbito. Le riprese dovevano però durare, in partenza, pre-covid, fino a questo giugno: se sarà, sarà per fine anno, necessariamente. Chissà.

J.A. Bayona, che ha diretto anche Jurassic World: Il regno distrutto, è il regista dei primi due episodi della serie, ambientata nella Seconda Era della Terra di Mezzo, ovvero migliaia di anni prima degli eventi raccontati ne Lo Hobbit e nella trilogia de Il Signore degli Anelli.

Qui sotto trovate un pezzo di qualche giorno fa che va ad approfondire il progetto di Amazon, scritto dal nostro Alessio, ferrato in materia LOTR:

 

 

Euphoria 2 + Episodi Speciali

HBO Max

euphoria serie TV più attese 2021

 

Mi sa che avete capito che questo per le serie più attese del 2021 è un articolo di grossi punti interrogativi, e lo stesso vale per Euphoria, le cui riprese (indovinate per cosa, non ce la faccio più a ripeterlo) sono state bloccate lo scorso anno ancora prima di iniziare.

A causa di questo Sam Levinson (showrunner della serie) e compagnia hanno ripiegato su una soluzione direi molto brillante, ovvero la costruzione di due episodi dedicati alle due protagoniste per fare da ponte con la nuova stagione. Questo ovviamente tutto in una scala limitata in funzione delle restrizioni per la pandemia, in modo molto simile a quanto fatto sempre da Levinson con Malcom & Marie, l’imminente film Netflix con Zendaya e John David Washington.

Il primo episodio di questo intermezzo, dedicato alla Rue di Zendaya, è già uscito lo scorso dicembre (splendido e scritto divinamente, costruito su un lungo e complesso dialogo tra la ragazza e Ali), mentre il secondo, dedicato alla Jules di Hunter Schafer, arriverà il 24 gennaio. Da noi arriva tramite Sky (come tutte le produzioni HBO) in contemporanea, quindi segnatevi il calendario e recuperate la prima stagione nel caso, che è una meraviglia di teen drama con una fotografia clamorosamente eccessiva (in senso buono), grandi interpretazioni e una sceneggiatura molto lucida, diretta e cinica nel parlare di grandi temi e nell’inquadrare la complessità dei più giovani e della mia generazione.

Non ho la minima idea di quando possa arrivare la seconda stagione, forse sul finire di quest’anno, non è impossibile, ma visto lo speciale in arrivo a breve direi che ci stava a priori.

 

 

The Wheel of Time

Amazon Prime Video

Wheel of time serie TV più attese 2021

 

Allora, di questo so davvero poco, se non che Rosamund Pike è stata confermata lo scorso anno come protagonista della serie nel ruolo della comprimaria Moraine, quindi lascio parlare il molto più dotto a riguardo Antonio, il nostro caporedattore, che già ne aveva parlato qui. Prima di lasciarvi al suo commento da quel pezzo, vi ricordo, ancora una volta, che nel mentre c’è stata la pandemia e ha colpito anche questa produzione, quindi l’uscita della serie per quest’anno è (molto) incerta. Detto questo, qui le parole di Antonio:

“Con oltre 90 milioni di libri venduti, la saga di Robert Jordan (completata da Brandon Sanderson dopo la morte dell’autore) è la saga fantasy più venduta al mondo dopo Il Signore degli Anelli… ma come mai non è mai stata adattata prima per il cinema o la televisione? La saga de La Ruota del Tempo è sconfinata, complicatissima e difficilissima da adattare. È composta da ben 14 libri, di quasi mille pagine ognuno, fitte di personaggi e sotto trame.

I protagonisti principali son ben tre, ognuno con il suo complicatissimo arco narrativo. A questi si aggiungono letteralmente dozzine di comprimari.

Altro motivo per cui sarà complicato adattare la serie è che è ad altissimo contenuto di magia: serviranno davvero tanti soldi per gli effetti speciali, sperando vengano resi al meglio i tanti tipi di incantesimi e scuole magiche rappresentati nei libri.

I diritti erano già stati venduti anni fa a Red Eagle Entertainment che ha pure prodotto un pilot imbarazzante (più per mantenere i diritti prima che scadessero che altro) e ora torna alla carica con l’appoggio finanziario di Amazon e un progetto tutto nuovo.”

 

Ms. Marvel: tre nuove foto dal set del serial
Ms. Marvel: tre nuove foto dal set del serial
Loki: nel nuovo spot della serie Disney+ il dio dell'inganno incontra la sua nemesi
Loki: nel nuovo spot della serie Disney+ il dio dell'inganno incontra la sua nemesi
Zerocalcare - Strappare Lungo i Bordi: un aggiornamento a fumetti per la serie animata Netflix
Zerocalcare - Strappare Lungo i Bordi: un aggiornamento a fumetti per la serie animata Netflix
Phase Four Stagione 2 Ep. 01: Bentornato Loki - con Marco M. Lupoi e Marco Rizzo
Phase Four Stagione 2 Ep. 01: Bentornato Loki - con Marco M. Lupoi e Marco Rizzo
Loki: lo straordinario murale di Lucamaleonte e due divertenti featurette
Loki: lo straordinario murale di Lucamaleonte e due divertenti featurette
Loki: tutti gli easter egg del secondo episodio
Loki: tutti gli easter egg del secondo episodio
Il Signore degli Anelli: la trilogia torna al cinema in versione rimasterizzata
Il Signore degli Anelli: la trilogia torna al cinema in versione rimasterizzata