Xbox Series X, con Edge Chromium arrivano anche Discord e Google Stadia (ci sono dei ma)

2 settimane fa

The Verge ha messo le mani sulla beta del nuovo browser Edge basato su Chromium per le console Xbox, dalla Xbox One alla nuovissima Xbox Series X. Con il nuovo browser gli utenti Xbox avranno finalmente la possibilità di accedere ad un gran numero di servizi online, come se si trovassero dal loro PC. Quali servizi? Beh Discord e Google Stadia, tanto per inziare.

Purtroppo allo stato attuale ci sono ancora dei piccoli limiti che vale la pena di approfondire. Ma andiamo con ordine.

La versione per Xbox di Edge, scrive The Verge, è fondamentalmente identica a quella per PC o Mac. Inclusa la nuova possibilità di disporre le finestre verticalmente. È ovviamente anche possibile sincronizzare il browser al proprio account Microsoft, in modo da accedere facilmente alla cronologia, ai preferiti e alle finestre aperte sulla versione per computer.

La vera chicca è che con il nuovo browser non ci sono limiti all’accesso a servizi che fanno indubbiamente gola agli utenti Xbox. Servizi che rendono di fatto la console di Microsoft ancora più aperta e ancora più vicina al concetto di un potente desktop da salotto.

Prendiamo Discord. In teoria funziona quasi tutto: si può accedere con il proprio account, entrare nei canali e scrivere nelle chat testuali. In pratica manca un’importante funzione: purtroppo il browser non è ancora in grado di supportare il microfono dell’utente, di fatto mutandolo. Secondo The Verge è estremamente probabile che la versione finale di Edge per Xbox supporti anche gli accessori, aprendo alla possibilità di comunicare via Discord o Skype senza problemi di alcun tipo. L’altro grande ma è che una volta aperta una nuova app – o un gioco – purtroppo l’audio in background non c’è. Insomma, per il momento Discord non può essere ancora usato in modo ottimale per parlare con i propri amici da PC quando si gioca a titoli crossplay come Dead by Daylight o Fortnite.

Vale però la pena di ricordare che Xbox sta per acquisire Discord – se ne parla da giorni – ed è molto probabile che in futuro arrivi una sorta di cross-chatting supportato ufficialmente da Microsoft. Ci vorrà ancora del tempo.

Immagine via The Verge

La storia è ben diversa per quel che riguarda Google Stadia: The Verge non solo scrive che il servizio funziona perfettamente e che i suoi giornalisti sono stati in grado di giocare a diversi titoli senza problemi; il magazine sottolinea anche che il servizio riconosce automaticamente e perfettamente il controller per Xbox. In poche parole, con il nuovo Edge è possibile giocare ai titoli Google Stadia direttamente dalla console di Microsoft senza ulteriori passaggi, basta avere un abbonamento. Perdonate il nostro entusiasmo, ma questa è davvero una bomba pazzesca.

Attualmente Edge per Xbox si basa sulla versione 91 di Chromium. Esiste un importante altro limite: per il momento il supporto al mouse non c’è ancora, mentre con le tastiere esterne non ci sono problemi. Non è chiaro se in futuro Microsoft deciderà di abilitare anche la possibilità di usare il mouse.

 

 

Xbox Series X: da meme a realtà, il frigo verrà prodotto veramente
Xbox Series X: da meme a realtà, il frigo verrà prodotto veramente
Addio Xbox Live, lunga vita al nuovo Xbox Network
Addio Xbox Live, lunga vita al nuovo Xbox Network
Microsoft Xbox vuole acquistare Discord: proposti già 10 miliardi di dollari
Microsoft Xbox vuole acquistare Discord: proposti già 10 miliardi di dollari
Xbox, niente visore VR: da Microsoft l'ennesima smentita dopo un errore di traduzione in italiano
Xbox, niente visore VR: da Microsoft l'ennesima smentita dopo un errore di traduzione in italiano
Xbox e Bethesda: Phil Spencer conferma che non tutti i titoli saranno esclusive Xbox
Xbox e Bethesda: Phil Spencer conferma che non tutti i titoli saranno esclusive Xbox
Xbox Game Pass: ecco i 20 giochi Bethesda disponibili da oggi su PC e Xbox
Xbox Game Pass: ecco i 20 giochi Bethesda disponibili da oggi su PC e Xbox
Xbox Series X, Microsoft ammette che scarseggerà fino a giugno
Xbox Series X, Microsoft ammette che scarseggerà fino a giugno