Advertisement”>
	



<div id=
ajax-loader
63 Avatar di Defkon1 Defkon1

Con il valore delle propria azioni sceso sotto i 15 dollari, RIM e’ un boccone prelibato per chiunque sia interessato alla telefonia mobile. Checche’ se ne dica, RIM ha ancora un bacino di oltre 70 milioni di clienti e con moltissimi brevetti esclusivi in casa. Si tratta ancora di un’azienda che fa cassa ed utili nonostante stia passando un momento di transizione.

Secondo indiscrezioni Amazon avrebbe avanzato ai vertici RIM una corposa proposta d’acquisto, ma quest’ultima avrebbe declinato, e sarebbe più disposta a concedere le licenze sul sistema operativo QNX e sui servizi BlackBerry.

La RIM non naviga sicuramente in buone acque, e le ultime notizie sui nuovi device hanno messo ulteriormente sotto pressione il titolo azionario sui mercati. Nonostante questo è però innegabile che stia persistendo uno zoccolo duro di utenti (soprattutto dell’area business) che non stanno trovando papabili soluzioni nelle piattaforme iPhone e Android, soprattutto (imho) per la mancanza di una alternativa valida al BlackBerry Enterprise Server, e che questo zoccolo duro le stia permettendo di rimanere a galla.

Secondo me il primo quarto del prossimo anno sarà fondamentale per capire se un colosso come RIM può avere ancora chance di sopravvivenza (e perché no, di competizione) in un mondo che sta vedendo la formazione di un duopolio tecnologico iPhone/Android, o se i BlackBerry diventeranno presto modernariato elettronico.

Via BlackBerry Italia

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Mobile Tecnologie
Tag Articolo:
Loggati

13 Commenti

  1. Avatar di Defkon1 Defkon1 21/12/2011 09:22

    ho livellato con un post sul BB… LOL :res:

    a proposito di modernariato tecnologico… a qualcuno interessa uno Zaurus 5500 perfettamente funzionante con accessori? :-D

  2. Avatar di eric11sillabe eric11sillabe 21/12/2011 10:37

    Si tratta ancora di un’azienda che fa cassa ed utili

    Forse è solo una mia impressione, ma i dati presentati nelle scorse settimane sulle pagine di :ln: facevano pensare a tutt’altro…

    • Avatar di Thal 21/12/2011 11:45

      Solo perchè non è uno smartphone hipster oriented non significa che sia un fallimento.

      • Avatar di Defkon1 Defkon1 21/12/2011 11:54

        i’m a proud owner of a Curve… ;-)

        poche pugnette, la qwerty è di una comodità assurda, lo schermo molto luminoso e da quando hanno rimosso la pallina centrale (che si rompeva puntualmente ogni 6 mesi) vivo meglio…

        per il tipo di utilizzo che ne faccio per me sarebbe impensabile passare a modelli full-touch…

      • Avatar di itomi itomi 21/12/2011 12:05

        -71% sul profit in un anno, da 911 milioni dell’anno scorso ai 256 milioni di questo Q3. Persi 485 milioni solo per i Playbook prodotti e mai venduti.

        Sta da Dio si.

        • Avatar di Defkon1 Defkon1 21/12/2011 12:32

          l’azienda non sta bene per nulla, anzi, però i suoi device hanno dei punti di forza rispetto ai competitor che tuttora mi spingono a tenerlo stretto (nonostante questo maledetto non ne voglia sapere di andare in sync con linux)…

          vedo comunque difficile una sua risalita (soprattutto relativamente alle market share dominate dal duopolio iPhone/Android)…

        • Avatar di Defkon1 Defkon1 21/12/2011 12:41

          inoltre occhio ai numeri: tu ti stai riferendo al valore di mercato azionario dell’azienda che spesso esprimono la fiducia degli investitori, e non il reale stato di salute dell’azienda (altrimenti non esisterebbero bolle e speculazioni).

          a livello finanziario le entrate e i margini sono rimasti tutto sommato stabili (grazie anche al maxi taglio del personale di Q1)…

          (fonte dati: http://www.google.com/finance?q=NASDAQ:RIMM&fstype=ii )

  3. Avatar di fareyus fareyus 21/12/2011 11:13

    tra l’altro proprio ieri leggevo che sono in stretta trattativa con Sony… mah

    Tutto può essere, ma amazon nella telefonia? È un passo piuttosto azzardato.

  4. Avatar di metsasika 21/12/2011 13:26

    Purtroppo il 9900 Bold e un paio di crash dei loro principali server non hanno portato buona luce alla cara azienda canadese. E’ un peccato, poiché è stata per anni leader indiscussa della scena professionale.

Lascia un Commento

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd