La Champions League intasa il web Europeo #LegaNerd

E’ di due ore fa una news piuttosto anomala sul sito europeo di battle.net, il servizio di gioco della Blizzard che organizza gli account e login dei suoi giochi online:

On the evening of Tuesday 22 February, a major disturbance occurred in a service provider’s internet backbone for Europe. As with many other services relying on this backbone, the incident impacted access to World of Warcraft and StarCraft II services until the issue was corrected around midnight (CET).

E c’è anche una news simile dal sito europeo di League of Legends, attualmente l’MMO più diffuso in Europa:

Yesterday evening the Internap service in Europe was drastically affected as a result of the UEFA Champions League matches being streamed. This directly impacted our ability to provide service to our League of Legends players.

In an effort to keep you informed, we want to let you know in advance that Wednesday’s matches are again being streamed from 19:30 – 23:00 GMT and could again impact performance.

Per la serie tl;dr e per i non anglofoni, un riassuntino veloce: lo streaming online delle partite di Champions League richiede così tante risorse da ripercuotersi sulle performance generali del web nel vecchio continente. Al punto che i grandi videogiochi online di massa soffrono di un calo di prestazazioni tale da causare latenza e disconnessioni ai giocatori.

Da completo ignorante in questo campo mi sembra piuttosto rilevante che una sola attività occasionale (tra l’altro nemmeno troppo legale) riesca a creare tutti questi problemi. Anche se la normale navigazione non mi pare ne risenta minimamente.

BigJammy

“Non importa se modelle o commesse si faranno gioco di te, trattale tutte da principesse e sarai un re.” [cit]

Aree Tematiche
Internet Videogames
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd