Adobe Flash riduce l'autonomia #LegaNerd
di
eagle1
2

La recente notizia secondo la quale Apple non avrebbe incluso (per la prima volta!) il famoso Flash player all’interno dei nuovi computer distribuiti al pubblico, segna l’ennesimo passo nell’escalation di “favori” che le 2 aziende si stanno gentilmente rinfacciando da diverso tempo, chi all’insegna della protezione dei propri assets, chi facendosi paladino (per convenienza) di nuovi standard più liberi ed efficienti. Ma la cosa non sembra finita qui. Si, perchè, Anandtech ha effettuato diversi test di navigazione media con gli ultimi Air, e con e senza Flash player e il risultato è stata una differenza di BEN 2 ORE nell’autonomia della batteria. Su un dispositivo con una durata massima di 6 ore, rappresenta 1/3 del totale! Sembra che questo enorme spreco di risorse sia causato dell’indiscriminato disseminarsi di banner in Flash per tutto il web, che mettono sotto costante sforzo CPU e GPU, impedendo alla macchina di fare lo “step down” ovvero di entrare in modalità di risparmio energetico, più che sufficiente per consultare il web mantenendo, allo stesso tempo, una buona autonomia. Pare che gli sforzi (tardivi IMO) di Adobe di migliorare le prestazioni del Flash player su Mac aggiungendo una buona dose di accelerazione hardware via GPU non siano serviti a molto, se non in termini di prestazioni assolute. C’è da domandarsi una cosa: se su una piattaforma così stabile ed ottimizzata, con una potenza di calcolo notevole, un plugin per browser è in grado di causare questi “danni”, cosa potrebbe fare un plugin altrettanto poco ottimizzato nel mondo mobile dove il consumo energetico è un punto cruciale? Molti utenti Android hanno la risposta.

Via MelaBlog

Personalmente ritengo Flash un bug da diversi anni, non lo considero una tecnologia “potabile”, tendo a rimuoverlo da ogni mio dispositivo e se possibile, acquisto direttamente dispositivi che non lo supportano. Empiricamente parlando, sul mio datato MacMini che mi tiene compagnia durante il giorno, il fatto di aver installato FlashBlocker ha avuto più risultati in termini di velocità e responsività che raddopiargli la RAM. C’è qualcosa di profondamente sbagliato in questo, ed Adobe lo sà.

eagle1

Hoster (ormai a fondo perduto) di Lega Nerd. Sysadmin UNIX. Owner di third eYe consulting. Cattivo dentro.
Aree Tematiche
Mac / OS X Software
Tag
sabato 6 novembre 2010 - 12:50
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd