iOS 16 permette di “estrarre” dei soggetti dalle foto

2 mesi fa

iOS 16

iOS 16 si è mostrato nel corso della WWDC22 di Apple, durante la quale c’è stato modo di approfondire alcune delle funzionalità del nuovo sistema operativo, che fra le varie feature permetterà anche di avere a che fare con la “estrazione” di soggetti dalle foto, e con la possibilità di trascinarli in altre app nel giro di solamente qualche tap.

Parliamo non solo di Foto, ma anche degli screenshot e di Quick Look, grazie a quanto viene permesso dal Machine Learning sfruttato dal colosso di Cupertino, che ha deciso di inserire il tutto per tutti gli utenti con la piattaforma di iOS 16.

Semplicemente tenendo premuto sulle foto e copiando i soggetti, sarà quindi possibile ottenere quelli che a prima vista sembrano dei classici formati ritagliati di tipo PNG, in maniera tuttavia particolarmente comoda e precisa, come mostrato dalle prime prove.

Per fruire del tutto sarà possibile avere un dispositivo con almeno il SoC A12 Bionic all’interno, dato che il Machine Learning avanzato e le analisi delle immagini non risultano possibili con chip meno avanzati all’interno, con comunque la maggior parte degli utenti che avrà la possibilità di fruire del tutto.

 

 

Apple avrebbe rinviato iPadOS 16 a ottobre
Apple avrebbe rinviato iPadOS 16 a ottobre
Apple vuole sbarazzarsi delle password per sempre
Apple vuole sbarazzarsi delle password per sempre
Apple lancia il servizio Community+, ecco di che si tratta
Apple lancia il servizio Community+, ecco di che si tratta
I messaggi di iOS 16 potrebbero creare problemi con iPhone meno recenti
I messaggi di iOS 16 potrebbero creare problemi con iPhone meno recenti
iOS 16 permetterà a quanto pare di cancellare più app pre-installate
iOS 16 permetterà a quanto pare di cancellare più app pre-installate
Apple TV: niente supporto all'HDR 10+ anche con macOS Ventura e iOS 16?
Apple TV: niente supporto all'HDR 10+ anche con macOS Ventura e iOS 16?
iOS 16 svelato alla WWDC22 da Apple
iOS 16 svelato alla WWDC22 da Apple