Little Shop of Horrors (1986) #LegaNerd

Titolo italiano: La piccola bottega degli orrori
Un film di Frank Oz. Con Rick Moranis, Vincent Gardenia, Ellen Greene, Steve Martin, James Belushi.
durata 94 min. – USA 1986

Fonte: Mymovies

Seymour (Rick Moranis) è un imbranato commesso di un fiorista e acquista da un misterioso cinese una pianticella ancor più misteriosa che, scopre sconcertato, si nutre preferibilmente di sangue. La pianta, alimentata in questo modo, cresce e diventa gigantesca, diventando anche un’attrazione del negozio per la felicità del proprietario, il signor Mushnik (Vincent Gardenia). Seymour ha battezzato la pianta Audrey, come la collega di lavoro di cui è innamorato (Ellen Green), che è invece fidanzata con un dentista sadico e violento, Orin Scrivello (Steve Martin). Ma il problema vero è che la pianta mostruosa e gigante comincia a diventare sempre più esigente. Colorato, bizzarro e vivace remake del classico di Roger Corman in versione musical, è un film che, nonostante l’origine, riesce ad avere una sua identità autonoma e una notevole qualità finale grazie all’unione di molti talenti interpretativi e alla messa in scena ispirata di Frank Oz, in stato di grazia. Rick Moranis è perfetto nel ruolo del timido protagonista, ma Steve Martin gli ruba la scena in quello del dentista sadico. Anche Bill Murray è molto divertente in un cameo come entusiasta paziente masochista di Steve Martin.

Molti di voi non erano nemmeno nati

Da Bergamasterz:

Io ho il VHS originale e ne sono davvero orgoglione

Questo film è una pietra emiliana (cit.) dei tempi della cassettina nel videoregistratore, ogni buon cultore di film trash ad effetto speciale fatto con lo scotch e lo sputo non può non averlo visto.
Amen

Aree Tematiche
Cinema
Tag
venerdì 5 novembre 2010 - 12:11
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd