UE, Italia e digital divide

10 anni fa

…ovvero, come mettere una toppa dove comunque il buco pare ancora difficile da coprire.

In passato, si è parlato della situazione nel nostro Paese in questo e questo articolo su LN, ma in questi giorni, come riportano le fonti, l’Unione Europea ha stanziato 1,8 miliardi di euro per vari progetti di recupero delle aree prive di connettività; di questi, ben 230 milioni finiranno in Italia ad alcune regioni “virtuose”, le uniche ad aver presentato dei piani di sviluppo ritenuti validi nell’ovviare ai problemi delle proprie zone rurali o svantaggiate tecnologicamente, per evitare l’aggravarsi del divario già esistente.

A quando un serio piano concreto che parta in primis dallo Stato? 8-)

P.S.: per chi non sapesse cosa sia il digital divide…
un riassuntino wikipediano

via Tom’s Hardware italiano, Wired.it, ICTbusiness.it

In vigore da oggi il GDPR, e alcuni siti USA risultano offline in Europa
In vigore da oggi il GDPR, e alcuni siti USA risultano offline in Europa
Zuckerberg incontrerà il Parlamento Europeo
Zuckerberg incontrerà il Parlamento Europeo
Facebook si adegua in anticipo al GDPR
Facebook si adegua in anticipo al GDPR
Google Trends e le ricerche sugli effetti della Brexit
Google Trends e le ricerche sugli effetti della Brexit
Addio Roaming in UE dal 15 giugno 2017
Addio Roaming in UE dal 15 giugno 2017
Il Trilemma di Rodrik
Il Trilemma di Rodrik
Votata l'abolizione delle tariffe in roaming in Europa
Votata l'abolizione delle tariffe in roaming in Europa