Wearable Tech Torino, tutto pronto per il grande evento #LegaNerd
di
NewsBot NewsBot
4

slider-wtt1

Più di un migliaio già prenotati al primo evento italiano gratuito dedicato alle tecnologie indossabili. Il WTT si svolgerà il 20 e 21 Novembre 2015 a Torino, territorio di innovazione e di grande tradizione imprenditoriale, nella location d’eccellenza fieristica di Lingotto Fiere.

Nuovo e innovativo, il WTT nasce da un gruppo giovane e determinato quale JEToP, associazione studentesca non-profit del Politecnico di Torino. Lo scopo è quello di far conoscere al pubblico i dispositivi indossabili offrendo contemporaneamente un’opportunità di crescita e cambiamento all’imprenditoria tecnologica italiana. La fiera sarà anticipata da un’hackathon, una competizione in campo tecnologico riguardo i wearables. 36 ore dedicate allo sviluppo di nuovi paradigmi nel settore, sia in campo software, sia alla creazione di nuove tipologie di dispositivi indossabili.

Un evento del tutto gratuito

Un evento del tutto gratuito, pensato non soltanto come grande occasione per informare il grande pubblico sulle potenzialità di questa nuova tecnologia aumentare, ma anche per offrire un’opportunità di confronto a diverse realtà imprenditoriali, cercando in questo modo di stimolare lo sviluppo di idee e l’innovazione tecnologica sul territorio piemontese e, più in generale, su quello italiano.

La fiera si terrà il 20 e 21 Novembre dalle 10 del mattino alle 19:30

La fiera si terrà il 20 e 21 Novembre dalle 10 del mattino alle 19:30, presso una delle location fieristiche più importanti a livello nazionale, il Padiglione 5 di Lingotto Fiere: 2500 m2, 10.000 visitatori previsti, 15 aziende partecipanti e più di 50 dispositivi esposti. Due saranno, inoltre, le sale congressi allestite per l’occasione, dove si terranno talk e workshop, grande valore aggiunto della manifestazione. Nello stesso spazio espositivo, parallelamente alla fiera, si terranno dibattiti, conferenze e laboratori dedicati al tema wearable e agli ambiti di applicazione di questi dispositivi.

 

 

WTT significa interagire, scoprire e apprendere, e sarà un’occasione unica per tutti: bambini, ragazzi e adulti, imprese avviate, ma anche per le startup italiane più promettenti che verranno ospitate nel WTT Innovation LAB.

 

 

Osservare per Interagire

Sarà possibile scoprire i prodotti di aziende come GoPro, JAWBONE e TomTom, esplorare i limiti della realtà virtuale con ImmotionAR, e ancora provare Google Cardboard, Smartwatch, Smartglasses e gli Oculus Rift! Ci saranno i tessuti dei leader mondiali del wearable fashion con i capi su misura di DreamLux e i rappresentati della ricerca svolta da istituzioni come ISMB – Istituto Superiore Mario Boella, INAIL e Telecom Italia.

 

 

Ascoltare per Scoprire

In 48 ore il WTT racconterà passato, presente e futuro della tecnologia wearable grazie a una serie di talk tenuti da innovatori, ricercatori e imprenditori su tutti i campi di applicazione delle tecnologie indossabili. Interverranno ricercatori illustri da realtà come IIT – Istituto Italiano di Tecnologia, Istituto Superiore Sant’Anna, King’s College e ISMB. Si spazierà da materiali e tessuti intelligenti a esoscheletri per la riabilitazione, ma anche le applicazioni concrete di tutto ciò, nel campo aerospaziale e nella vita di tutti i giorni. Molti i personaggi importanti del mondo dell’innovazione e dell’imprenditoria, veri e propri influencer come Umberto Macchi e Giancarlo Orsini da Banca Mediolanum e Mediolanum Corporate University, Matteo Mazzeri, guru dell’IoT del TEDx Ginevra e Ivan Botta, CEO di ENTER.

Tra i topic principali la realtà virtuale con Hololens, Playstation VR, Oculus Rift

Tra i topic principali la realtà virtuale con ospiti come Hololens, Playstation VR, Oculus Rift e ancora Antonio Fucito di Multiplayer.it e i guru dell’hi-tech di HDBlog. L’evento si chiuderà con i talk di speaker provenienti da alcune delle realtà più influenti del mondo tecnologico: STMicroelectronics, SAMSUNG, AMARIS e Telecom Italia.

 

 

Provare per Apprendere

Sarà possibile seguire workshop per toccare con mano tutti gli aspetti dello sviluppo di un nuovo wearable, su tutti i principali dispositivi in commercio, come Android Wear, Oculus Rift e in anteprima nazionale l’esclusivo Microsoft Band 2! Si potrà comprendere come si realizza una campagna di crowdfunding di successo, grazie all’esperienza di Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana, e Accademia PNL, che mostrerà come si realizza il pitch perfetto per il lancio di una nuova startup.

 

 

Il WTT è patrocinato da:

Città di Torino, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino, Città metropolitana di Torino, Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Consulta Regionale dei Giovani, Assintel, FIDAinform.

 

Con il sostegno di:

Politecnico di Torino, Consiglio Regionale del Piemonte, Consulta Regionale dei Giovani.

 

Partner:

Startup Revolutionary Road, Google Developer Group Torino, I3P – Incubatore di Imprese Innovative del Politecnico di Torino, Treatabit, IQUII, 2i3T – Incubatore Imprese Università di Torino, Molecola.

 

Partner Tecnici:

Lingotto Fiere, P&P Italia, STMicroelectronics, 3Doers, Pradella Sistemi, Nostos.

 

Media Partner:

Lega Nerd, NetAddiction, Multiplayer.it, HDBlog, MeetIoT, Joomla! Festival, Zeromag, Engitel, Lupokkio, Radio GRP, Torino Informa Giovani, TechMate, Eppela, Canale Energia, Quotidiano Energia, Chimera Revo, Radio MBUN, Sharemag, Museo Piemontese dell’Informatica, Bigodino.

 

Sponsor:

Banca Mediolanum, Finanza e Futuro

 

 

NewsBot

NewsBot

“I think you know what the problem is just as well as I do.” Omniscient NewsBot

Aree Tematiche
AndroidLand Attualità Eventi Hardware Lavoro Mobile Real Life Tecnologie Wearables
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd