Ranma ½: trasformazioni, arti marziali e sentimenti nascosti

54
3 settimane fa

20 minuti

ranma

La prima serie televisiva anime di Ranma è stata creata da Studio Deen e trasmessa per la prima volta tra il 15 aprile 1989 e il 16 settembre 1989 su Fuji TV per 18 episodi, prima di essere cancellata a causa dei bassi ascolti. La serie è stata poi rielaborata dalla maggior parte dello stesso staff, ribattezzata Ranma ½: Nettōhen e lanciata in una fascia oraria diversa, per 143 episodi (8 stagioni) dal 20 ottobre 1989 al 25 settembre 1992.

L’anime rimane fedele al manga originale, ma mantiene la trasformazione di genere di Ranma segreta agli studenti delle scuole superiori, almeno per la maggior parte della sua durata. Inoltre, non introduce Hikaru Gosunkugi fino alla fine della serie, invece, Sasuke Sarugakure, il minuscolo servitore ninja della famiglia Kuno, ricopre un certo numero di ruoli di Gosunkugi nelle prime trame, ma è un personaggio importante a pieno titolo.

L’anime altera anche il posizionamento di molti archi narrativi e contiene numerosi episodi originali (filler) e personaggi non adattati dal manga.

Viz Media ha concesso in licenza entrambe le serie anime nel 1993, rendendo Ranma ½ uno dei primi titoli anime concessi in licenza da Viz. La serie animata Ranma ½ è arrivata in Italia grazie ad alcune televisioni locali ed è stata distribuita in VHS dalla Hobby & Work. La prima trasmissione via etere è stata ad opera della tv romana GBR nel 1996. Dal 1999 al 2003, la versione censurata di Ranma ½ è stata uno dei programmi più importanti di Europa 7. Dal 2003 al 2005, invece, MTV ha trasmesso la versione integrale dell’anime, la stessa versione integrale pubblicata in DVD-Video dalla Dynit.

A settembre del 2020, il co-creatore di Toonami, Jason DeMarco ha rivelato di aver precedentemente cercato di mandare in onda Ranma ½ nel blocco di programmazione televisiva americana, ma non c’è riuscito perché secondo loro c’era troppa nudità.

Ranma ½ (ら ん ま ½ ) è una serie manga giapponese scritta e illustrata da Rumiko Takahashi. È stato originariamente serializzato nel Weekly Shōnen Sunday di Shogakukan dal settembre 1987 al marzo 1996, e successivamente raccolto in 38 volumi tankōbon. La storia ruota attorno a un ragazzo di 16 anni di nome Ranma Saotome che è stato addestrato fin dalla prima infanzia nelle arti marziali. A seguito di un incidente durante un viaggio di addestramento, viene condannato a diventare una ragazza quando viene a contatto con acqua fredda, mentre l’acqua calda lo trasforma di nuovo nella sua versione originale.

Ranma Saotome (早 乙 女 乱馬) è il protagonista principale. Ranma può significare caotico o cavallo spericolato o filo aggrovigliato. Saotome significa ragazza piantatrice di riso.

Alla domanda sulle origini del personaggio, Rumiko Takahashi ha detto:

Con Ranma ½, avevo pensato di fare una serie con un protagonista maschile / femminile, e poiché nella maggior parte delle mie storie precedenti il personaggio principale era una donna, avevo intenzione di usare un uomo questa volta. Ero preoccupata di scrivere su un personaggio principale maschile a causa delle centinaia e centinaia di lettori maschi, quindi ho deciso che il personaggio sarebbe stato metà uomo e metà donna.

La Storia di Ranma

ranma

Unico figlio di Genma e Nodoka Saotome, Ranma è stato portato via da casa da suo padre quando aveva circa 2 anni per iniziare un viaggio di addestramento di 13-14 anni per perfezionare le sue abilità nelle arti marziali. Genma riuscì a convincere sua moglie a lasciarli andare promettendogli di crescere suo figlio come uomo tra gli uomini, pena la morte per entrambi. Ha firmato una promessa e l’ha fatta firmare a suo figlio neonato tramite stampa a mano.

Tuttavia Ranma rimase ignaro del suo impegno per anni e non lo seppe fino a quando sua madre non riemerse nella sua vita e Genma impedì loro di incontrarsi faccia a faccia a causa della sua maledizione.

Mentre era ancora un bambino, fece amicizia con Ukyo Kuonji, la figlia di uno chef itinerante di okonomiyaki e artista marziale, sebbene non sapesse che fosse una ragazza. Genma fidanzò Ranma con Ukyo in cambio del carrello del cibo di suo padre, ma lui abbandonò Ukyo e corse via con il carrello senza mai dire a Ranma del fidanzamento o correggerlo a proposito del vero sesso di Ukyo.

Più tardi, verso la fine del viaggio, Genma portò Ranma in un campo di addestramento in Cina chiamato Jusenkyo che poche persone usavano a causa delle maledizioni delle sorgenti. Caderci dentro avrebbe trasformato una persona in qualunque cosa vi sia caduta per prima e sia annegata. Non sapendo questo, e non avendo la pazienza di ascoltare un avvertimento della guida locale, Genma iniziò ad allenarsi con Ranma in cima ai pali di bambù che sporgevano dalle piscine.

ranma

Quando Ranma fece cadere Genma nella Sorgente del Panda annegato (Shonmaoniichuan), rimase sorpreso di vedere un panda emergere dallo stagno e saltare su uno dei pali. Genma, nella sua forma maledetta, colpì Ranma e lo fece cadere nella Sorgente Primavera della Ragazza Annegata  (Niángníquán 娘 溺 泉). Così anche Ranma fu colpito dalla maledizione e si trasformò in una versione femminile della sua forma originale.

ranma

Subito dopo, Ranma e Genma, ancora nelle loro forme maledette, andarono in cerca di cibo e trovarono la tribù cinese delle Amazzoni a cui accidentalmente mangiarono il cibo in premio per il loro torneo di lotta, costringendo Shampoo a sfidare Ranma a combattere. Ranma vinse, ma Shampoo le diede il bacio della morte e da allora iniziò a dargli la caccia in tutta la Cina.

Prima di questo incidente, Genma aveva concordato con il suo migliore amico Soun Tendo che Ranma avrebbe sposato una delle figlie di quest’ultimo e avrebbe portato avanti il ​​Tendo Dojo. Dopo aver appreso delle condizioni di Ranma, le figlie maggiori di Soun, Kasumi e Nabiki, iniziarono a insistere sul fatto che Ranma scegliesse la loro sorella minore Akane, visto che era sempre stata un maschiaccio sarebbe la fidanzata più appropriata per un uomo che si trasforma in una donna. Sebbene Akane e Ranma inizialmente non fossero disposti a essere fidanzati, durante la storia iniziano a provare sentimenti l’uno per l’altra anche se evitano di esprimerli apertamente durante l’intera serie.

Ranma e Genma si trasferirono come ospiti a casa dei Tendo. Da allora, Ranma affronta una serie di sfide dai suoi vari rivali, e arriva ad avere due nuovi pretendenti. Anche la versione femminile di Ranma ha alcuni corteggiatori maschi, il più persistente dei quali è Tatewaki Kuno. Dopo aver ricevuto una lettera da sua moglie, Genma rivela di aver promesso che Ranma sarebbe tornato come un uomo tra gli uomini, e che se avesse scoperto la verità sulla trasformazione di Ranma in una ragazza, sarebbero stati costretti a commettere seppuku. Pertanto, per far visita a sua madre, Ranma si trasforma in ragazza e si presentava come la cugina Ranko di Akane, accompagnata dal suo animale domestico, Mr. Panda.

Ranma fa diversi tentativi per parlare con sua madre senza rivelare la sua maledizione e per dimostrare la sua virilità, ma è generalmente ostacolato da Genma o dalle circostanze.

Tuttavia alla fine è stato in grado di salvare sua madre da una caduta in mare, dimostrando la sua virilità. Nodoka subito dopo scopre che lui e Ranko sono la stessa persona, ma accetta la sua maledizione.

 

ranma

 

La personalità di Ranma

ranma

La stessa Rumiko Takahashi ha descritto la personalità di Ranma come un misto di simpatia, franchezza, indecisione, testardaggine, maleducazione e aggressività, e ha affermato che trova i personaggi impeccabili piuttosto noiosi.

In circostanze normali, Ranma è abbastanza spensierato e generalmente amichevole con coloro che lo circondano. Tuttavia, manca anche di esperienza in situazioni sociali e spesso parla e agisce senza considerare le conseguenze o i sentimenti degli altri.

Spesso insulta Akane sulle cose in cui ha dei complessi, definendola un maschiaccio muscoloso, sovrappeso, poco carina, goffa e un macho con abilità culinarie che possono avvelenare.

Ranma è molto orgoglioso della sua abilità nelle arti marziali e occasionalmente se ne vanta. Sebbene abbia spesso le capacità per sostenerlo, la sua eccessiva sicurezza porta anche a guai. Ranma tende a fare affidamento su tattiche e pianificazione dirette, ma è abile nell’apprendere dai suoi errori in un combattimento e generalmente sfrutta le debolezze di un avversario durante un incontro successivo. Apparentemente Ranma è orgoglioso della sua forza, abilità e fondamentalmente di essere un uomo, mentre nella sua forma femminile è orgogliosa della sua bellezza, ma prende ancora sul serio il suo orgoglio e le sue abilità nelle arti marziali.

ranma

In modo abbastanza prominente, usa abitualmente la sua forma femminile, combinata con un carattere innocente inventato, per convincere i ragazzi  a offrirle del cibo o comprare qualcosa che sta tentando di vendere. Ranma lo fa anche per creare semplici trappole per Happosai. Happosai, come vedremo più avanti nella descrizione dei personaggi, è lo storico ed espertissimo maestro di Genma e Soun, ma è anche un incallito pervertito e ladro di biancheria femminile. Ranma ha anche una bassa tolleranza per le persone che cercano di derubarlo o manipolarlo come Nabiki o Happosai. In genere considera Kuno, Shampoo e Kodachi fastidiosi parassiti.

Una delle peggiori abitudini di Ranma, quando è preoccupato o si allena con suo padre, è generalmente la totale tendenza a ignorare ciò che lo circonda. La conseguenza più notevole di ciò è che ha accidentalmente buttato Ryoga nella Sorgente del maiale annegato mentre inseguiva suo padre alle sorgenti maledette di Jusenkyo, rovinando la vita del suo nemico-amico.

Ranma professa spesso il suo desiderio di diventare di nuovo totalmente uomo. Tuttavia, questo non gli ha impedito di usare la sua identità di ragazza a suo vantaggio. Ha spesso usato la sua forma femminile per nascondere la sua vera identità agli altri, in particolare a Ryoga e a sua madre, Nodoka. Altre volte l’ha usato per ottenere favori da Kuno. A volte, è persino orgoglioso del fatto che la sua forma da ragazza sia più attraente di Akane.

 

Le Paure di Ranma

paure

Ranma è generalmente impavido, o almeno così vorrebbe far credere agli altri. Tuttavia, soffre di una debolezza che lo lascia paralizzato: ailurofobia, la paura dei gatti.

Quando Ranma era piccolo, suo padre aveva cercato di insegnargli la tecnica Nekoken (Cat Fist). La tecnica di addestramento vedeva il tirocinante coperto di pesce e gettato in una fossa di gatti affamati. Solo in seguito Genma aveva letto l’ultima pagina del libro di formazione, che affermava che era solo un’altra tecnica che sarebbe stata utilizzata da un totale idiota.

Genma ha quindi cercato di desensibilizzare suo figlio ripetendo l’addestramento, coprendo il ragazzo con sardine, sarde salate o pasticcini di pesce. I suoi sforzi hanno solo aggravato la fobia. Ranma è diventato permanentemente pauroso dei gatti. Mentre la fobia di Ranma sembra essere diventata leggermente meno drastica nel corso del manga, non aiuta il fatto che Shampoo, che è ossessionata da lui, sia maledetta e si trasformi in un gatto quando viene colpita dall’acqua.

Una paura meno ovvia, ma forse maggiore, che ha Ranma è quella della sconfitta. Se subisce una perdita per la quale sa di non poter fare nulla, si scoraggia. Estremamente orgoglioso delle sue capacità, si sente umiliato anche da una battuta d’arresto. Quando ciò accade, diventa ossessionato dall’idea di vendicare la sua sconfitta in un’altra battaglia.

shampoo

L’amore secondo Ranma

akane

Ranma conduce una delle vite amorose più bizzarre mai viste sia negli anime che nei manga grazie alla follia di suo padre e ad un po’ di sfortuna. Ha più fidanzate, nessuna delle quali sembra disposta a rinunciare a lui, e che hanno tutte un legittimo fidanzamento con lui. Nonostante questo, l’unico fidanzamento che ha accettato è quello con Akane Tendo, la ragazza di cui è segretamente innamorato.

La prima fidanzata presente nel manga è appunto Akane Tendo, a cui pare sia stato promesso fin da giovane grazie a un accordo tra suo padre, Genma e il più vecchio amico di suo padre, Soun Tendo. La loro relazione comincia inizialmente con non poche difficoltà grazie alla maledizione di Ranma e al carattere irascibile di Akane, ma finiscono per prendersi cura l’uno dell’altro abbastanza profondamente; anche se raramente lo riconoscono apertamente. Litigano costantemente, ma in modo non serio.

Shampoo

La seconda fidanzata a presentarsi è stata Shampoo, un’amazzone cinese, che è passata dal cercare di uccidere Ranma nella sua forma femminile, grazie ad alcune leggi tribali estremamente severe, a volerlo sposare dopo averlo visto nella sua versione maschile. Ranma la scacciò temporaneamente usando la sua maledizione per confonderla, ma presto tornò, anche lei maledetta (si trasforma in un gatto con l’acqua fredda) e consapevole della maledizione di Ranma. Shampoo ha cercato di uccidere Akane, Ukyo e persino Nabiki o Hinako, per impedire loro di avvicinarsi a Ranma, che lei considera suo marito.

ukyo

La terza e ultima fidanzata ad apparire fu Ukyo Kuonji, un’amica d’infanzia di Ranma. Ranma non sapeva dell’accordo che Genma aveva fatto con suo padre e all’inizio credeva che Ukyo fosse un maschio. Durante un combattimento, Ranma scopre che Ukyo è una ragazza afferrandole accidentalmente il seno.

Ranma per farsi perdonare ha detto a Ukyo che era carina, per darle fiducia nella sua femminilità e lasciar andare il rancore. Quando poi ha presentato la sua fidanzata Akane e loro non sembravano andare d’accordo, Ukyo lo ha subito perdonato e gli ha consegnato un okonomiyaki con un cuore sopra per indicare il ripristino della loro amicizia.

Ranma ha difficoltà a esprimere i suoi sentimenti per Akane come lei per lui. Diventa nervoso quando si confronta con il romanticismo. Il suo lato più dolce ha iniziato ad emergere nella seconda metà della serie. Ha accettato un abbraccio dopo essere tornato a casa vivo dal suo confronto con Herb, e sulla via del ritorno a Nerima, ha preso l’iniziativa di tenerle la mano.

1/2 uomo e 1/2 donna

1/2 uomo e 1/2 donna

Sebbene Ranma si trasformi in una donna, ha un’identità di genere maschile eterosessuale molto forte, tale che anche quando è femmina, si sente ancora a disagio in presenza di donne nude. La sua mascolinità è così forte che preferisce indossare boxer sotto i vestiti anche quando indossa capi femminili. Gli uomini che che ci provano con la sua versione femminile, come Kuno o Happosai – che in particolare lo disgusta – generalmente vengono presi a pugni.

Il suo peggior incubo è pensare di essere baciato da un uomo, e ha anche fatto due orribili sogni in proposito: uno in cui sottoforma di ragazza sposa Kuno e hanno diversi figli e l’altro nella prima stagione quando Kuno gli chiede di sposarlo in entrambe le forme.

Una gag ricorrente nella serie è che Ranma a volte è accusato di fare cose perverse. Durante la prima apparizione di P-Chan (la forma maledetta di Ryoga), Ranma ha cercato di minacciarlo per farlo uscire dalla stanza di Akane, ma è caduto sul corpo addormentato di Akane. Altri esempi includono quando Shampoo si è presentata nuda e lo ha abbracciato nella vasca da bagno. Di solito proprio prima che Akane lo veda attraverso la porta aperta.

I Rivali di Ranma

Ranma ha diversi rivali durante tutta serie. Tuttavia, i suoi principali avversari sono:

Ryoga Hibiki 響 良牙

ryoga

Ryoga Hibiki è l’eterno rivale di Ranma Saotome e un suo amico, l’unico che ha dichiarato apertamente di considerare veramente come tale, probabilmente uno dei combattenti più potenti della serie. Il nome Ryoga può essere interpretato come “zanna buona”, che si riferisce al fatto che possiede canini piuttosto prominenti.

Una delle caratteristiche di Ryoga è che, come i suoi genitori, non ha alcun senso dell’orientamento. Non è in grado di andare nella direzione giusta, neanche attenendosi alla lettera a qualsiasi direzione che gli sia stata data. Ha l’incapacità di capire anche la più semplice delle direzioni o di disegnare mappe leggibili e spesso si perde a casa di Shampoo per ore cercando l’uscita.

Ryoga serba rancore verso Ranma perchè lo maledì accidentalmente a trasformarsi in un maialino, il che rende il suo costante vagabondare per le terre selvagge ancora più pericoloso. La loro rivalità riguarda la lotta per conquistarsi l’affetto di Akane. Sebbene litighino o scherzino costantemente, Ranma alla fine arriva a considerare Ryoga come un amico e lo aiuta in varie occasioni, in particolare nascondendo la sua maledizione ad Akane.

Oltre ad avere impedito almeno tre volte che Akane venisse uccisa, Ryoga ha anche ripetutamente messo a rischio la sua vita per aiutare o salvare la vita di Ranma durante gravi conflitti.

P-chan è la forma maledetta di Ryoga che lo vede nei panni di un maialino; dopo aver trovato la sua strada per il Tendo Dojo per la prima volta, il tentativo fallito di combattimento di Ryoga lo ha portato a perdersi in forma di maialino nella camera da letto di Akane. Akane, ignara del vero nome del maialino e colpita dalla sua dolcezza, decise di rivendicarlo come il suo animale domestico. Ranma scherza continuamente sulle somiglianze tra Ryoga e P-chan, lanciando allusioni spesso evidenti nella speranza che Akane realizzi che i due sono la stessa cosa.

p chan

Mousse ムース

Mousse

Mousse è arrabbiato con Ranma per avergli portato via Shampoo, anche se lo ha trovato molto fastidioso sin da quando erano bambini e ha persino dichiarato apertamente che lo odia. Poiché a Shampoo piacciono solo gli uomini estremamente forti, Mousse cerca di dimostrare il suo valore picchiando Ranma. In tre dei suoi scontri con Ranma è arrivato molto vicino a vincere. Detto questo, è più interessato a vincere il cuore di Shampoo che a battere Ranma ed era entusiasta all’idea di un matrimonio tra quest’ultimo e Akane.

Tatewaki Kuno 九能 帯刀

kuno

Tatewaki Kuno è il rivale di Ranma a scuola e il corteggiatore della sua controparte femminile, che lui conosce come la ragazza con il codino. Tatewaki significa portare una spada, che si riferisce a come il personaggio porti quasi sempre con sé un Bokken. Kuno significa nove abilità, che è un ovvio scherzo su quanto abile crede di essere. Kuno è l’unico studente della Furinkan High School che non sa che Ranma può trasformarsi in una ragazza. Quando Nabiki gli ha detto che la ragazza con il codino appartiene a Ranma, corpo e anima, giunge alla conclusione che l’abbia ridotta in schiavitù, ma dopo questo incidente la rivalità torna ai livelli precedenti. Insegue anche l’affetto di Akane e ha cercato di convincere Ranma a fare amicizia con sua sorella o con Nabiki.

Happosai 八宝斎

happosai

Happosai è il fondatore e gran maestro della Scuola di Arti Marziali Indiscriminante, Genma Saotome e Soun Tendo sono stati suoi allievi. È conosciuto tanto per la sua perversione quanto per la sua maestria nelle arti marziali. Happōsai ha lo stesso suono di 八宝 菜, o piatto degli otto tesori, un popolare piatto di pesce cinese in Giappone. Il carattere 斎 con cui 菜 è stato sostituito era storicamente una desinenza comune per i nomi dei maestri di arti marziali.

Anche se è un enorme parassita, Genma e Soun non hanno sempre la spina dorsale per resistere a Happosai e hanno cercato di costringere Ranma Saotome a scusarsi dopo aver aiutato a restituire la biancheria rubata ai legittimi proprietari. Ranma è riuscito a superare in astuzia e indebolire Happosai attaccandolo con un profumo che respinge le donne, che ha permesso a Genma di logorarlo, ma con grande sgomento di tutti, Happosai si è comunque trasferito con i Tendo.

Kodachi Kuno 九能 小太刀

Kodachi

Kodachi Kuno è una delle corteggiatrici di Ranma Saotome. È la sorella minore di Tatewaki Kuno e la figlia del preside Kuno. Kodachi si riferisce a un tipo di spada, più piccola di una katana ma più grande di un wakizashi.

Kodachi si innamora di Ranma dopo che quest’ultimo agisce come il suo cavaliere in armatura splendente salvandola dalla caduta dal tetto del Tendo Dojo. A sua insaputa, lo fece dopo averla colpita accidentalmente con una teiera mentre inseguiva Ryoga Hibiki (che all’epoca era in forma di maialino). Pertanto, è l’unica dei suoi corteggiatori senza alcuna pretesa ufficiale o semi-ufficiale nei suoi confronti. Nonostante ciò, lo considera il suo amante e vuole farlo suo con ogni mezzo necessario. Come suo fratello, è ignara della maledizione di Ranma e vede la sua metà femminile come una rivale. Kodachi e suo fratello condividono una forte rivalità tra fratelli, in parte perché entrambi sono innamorati dell’oggetto di odio dell’altro.

Collant Taro パンスト 太郎

taro

Collant Taro è uno dei pochi avversari ricorrenti quasi completamente malvagi di Ranma. Ranma lo ha costantemente aiutato a cambiare e gli ha salvato la vita, ma nonostante questo Taro è disposto a tradirlo e ucciderlo senza pensarci due volte, e rimane completamente impenitente sul suo comportamento, non importa quanto gli altri lo trattino caritatevolmente. Piuttosto che allenarsi per migliorare, il suo obiettivo sembra essere quello di trovare scorciatoie per migliorare la sua potente forma di mostro, cercando di rivendicare la fonte di potere di Rouge / Asura.

Ranma ha avuto altri rivali in tutta la serie, anche se la maggior parte di loro è apparsa solo in un singolo arco narrativo, come Mariko Konjo, Ryu Kumon, Herb e Saffron. Tutti hanno cercato di uccidere e / o tormentare Ranma per vari motivi. Nel primo caso per amore, nel secondo per eredità e appagamento, e negli ultimi due per meschino orgoglio, vendetta sadica e interessi contrastanti. Ma a differenza dei suoi nemici principali, nessuno di loro ha apparentemente avuto la motivazione per mantenere la loro rivalità, visitando alternativamente l’area di Nerima, dopo la conclusione del loro conflitto.

 

sigla

 

Gli Easter Eggs di Ranma

studio-deen

Nell’episodio “Un brutto taglio di capelli” (Stagione 1, ep.9), il pubblico incontra P-Chan, che è la forma alternativa di Ryoga Hibiki. Per qualche ragione, Ryoga si ritrova nella stanza di Akane trasformato in P-Chan e sta zampettando in giro quando Akane lo colpisce facendolo volare attraverso la stanza.

Durante questa scena, si può notare che c’è una borsa rossa vicino alla porta. Sulla borsa c’è la scritta DEEN. Studio Deen è in realtà lo studio di animazione giapponese dietro a questa serie (hanno prodotto sia la versione originale cancellata di Ranma ½ che la seconda serie, Ranma ½ Nettōhen). Studio Deen è anche responsabile di molti altri anime di Takahashi, come Urusei Yatsura (1984) e Maison Ikkoku (1986), oltre a molti altri titoli popolari come Rurouni Kenshin (1996).

nabiki-reading-ranma-manga-logo

Nell’episodio “L’uomo delle uova” (Stagione 4, ep. 81), la sorella di Akane, Nabiki, viene mostrata mentre legge una copia di un manga molto familiare. Nabiki è la figlia di mezzo del trio Tendo e di solito viene raffigurata come una ragazza intrigante. Nella scena raffigurata, sta convincendo suo padre che sua sorella maggiore, Kasumi, è innamorata di uno sconosciuto che ha incontrato per strada durante una discussione su un uovo che ha quasi lasciato cadere. Mentre Mister Tendo impazzisce per la notizia, Nabiki mangia casualmente un biscotto e continua a leggere il manga.

ranma-ryoga-season-1-episode-8

Un tema ricorrente sia nell’anime che nel manga di Ranma ½ che Takahashi ama utilizzare è la gag del segnale. Un personaggio apparirà vicino a un segnale che indica di non fare qualcosa (es. segnale di non attraversare).

Tuttavia, lo stesso personaggio ignorerà l’avvertimento scritto e quindi si troverà immediatamente di fronte alle conseguenze. Questo accade nell’episodio “La scuola è un campo di battaglia! Ranma vs Ryoga” (Stagione 1, ep. 8). Ryoga è in viaggio e alla fine arriva su una scogliera. Di fronte alla scogliera, un cartello dice “ghiaia sciolta”. Naturalmente, le rocce cedono da sotto di lui e Ryoga cade miseramente.

Ataru-Moroboshi

Molti dei personaggi di Ranma ½ fanno la loro comparsa in una forma o nell’altra negli ultimi anime e manga di Takahashi. Tuttavia, uno dei suoi primi personaggi che appare invece in Ranma ½. Ataru Moroboshi è il protagonista maschile di Lamù (Urusei Yatsura) (1984). Nella stagione 2, episodio 30 (Danger at the Tendo Dojo!) appare Moroboshi come easter egg. Shampoo cerca di convincere Ranma che lei ha la cura per la sua maledizione. Lancia un cane in una vasca, ci spruzza dentro qualcosa e appare un ragazzo. Quel ragazzo non è altro che Ataru.

 

Potrebbe interessare anche:

 

 

Hello Kitty: il trailer della seconda stagione della serie animata
Hello Kitty: il trailer della seconda stagione della serie animata
The Real Ghostbusters: uno degli episodi più famosi su YouTube
The Real Ghostbusters: uno degli episodi più famosi su YouTube
South Park: arriva un episodio speciale sulla vaccinazione a marzo
South Park: arriva un episodio speciale sulla vaccinazione a marzo
Alpha Betas: il trailer del nuovo cartone dallo studio di Rick & Morty
Alpha Betas: il trailer del nuovo cartone dallo studio di Rick & Morty
Baby Shark: aperto ufficialmente il canale YouTube italiano
Baby Shark: aperto ufficialmente il canale YouTube italiano
Rick and Morty hanno realizzato il loro primo video musicale ufficiale
Rick and Morty hanno realizzato il loro primo video musicale ufficiale
Online i primi due episodi dell'anime Ride On
Online i primi due episodi dell'anime Ride On