Idris Elba non è d’accordo con la rimozione di episodi razzisti dalle serie TV

731
29 Luglio

idris elba

Negli ultimi tempi molte serie TV hanno subito la rimozione di alcuni episodi per via di questioni legate al razzismo. Idris Elba non è d’accordo con questa pratica.

Il movimento Black Lives Matter e le proteste degli scorsi mesi negli Stati Uniti hanno avuto diverse conseguenze anche nel mondo dell’intrattenimento, dato che molte piattaforme di distribuzione hanno rimosso alcuni episodi di diverse serie TV proprio per via di tematiche razziste. Non tutti però sono d’accordo con questa pratica, tra cui anche l’attore Idris Elba, che si è pubblicamente schierato contro questa censura.

Secondo l’attore, il razzismo dovrebbe essere trattato come il sessismo ad esempio, con un sistema di valutazione per età, che avverta gli spettatori della presenza di punti di vista razzisti:

 

Ecco perché abbiamo questo sistema: vi diciamo che questo tipo di contenuti è per tutti, per chi ha almeno 15 o 18 anni, eccetera. Per prendere in giro la verità, devi conoscere la verità. Ma censurare tematiche razziste all’interno di uno show non credo sia giusto. Credo che gli spettatori debbano sapere che la gente ha fatto show come questi.

Per rispetto per i tempi e per il movimento, stanno rimuovendo cose che non vanno bene in questo momento, va bene e buon per voi. Ma credo che, andando avanti, la gente debba sapere che la libertà di parola sia accettata e il pubblico debba sapere a cosa sta andando incontro.

 

Tra gli show che hanno subito i tagli di cui sopra ricordiamo senza dubbio comedy importanti come Scrubs o Community o la stessa The Office, in cui peraltro Idris Elba ha anche recitato. Il caso più eclatante però è stato senz’altro la rimozione temporanea di Via col Vento dal catalogo HBO Max.

Che ne pensate delle parole dell’attore?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
mercoledì 29 luglio 2020 - 12:06
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd