Via col Vento è stato rimosso da HBO Max perché razzista

1022
10 Giugno 2020

Via col Vento

HBO Max ha temporaneamente rimosso Via col Vento dal suo catalogo, dopo le accuse di razzismo fatte al film.

Sembra strano pensare che un film capace di ottenere otto premi Oscar e di essere tra i più grandi incassi della storia, possa trovarsi nella condizione di essere rimosso da una piattaforma streaming. Ma, questo è quanto accaduto a Via Col Vento, da poco rimosso dal catalogo di HBO Max.

La piattaforma ha tenuto a sottolineare che si tratta di un provvedimento temporaneo, ma dovuto al fatto che il film tratto dal romanzo di Margaret Mitchell abbia dei contenuti razzisti piuttosto marcati.

Un membro di HBO Max ha dichiarato a Variety:

Via col Vento è figlio del suo tempo, e mostra pregiudizi razziali che hanno fatto parte della società americana. Si tratta di pregiudizi sbagliati sia all’epoca che oggi, perciò pensiamo che tenere questo film nella libreria senza spiegare e denunciare questo modo di ritrarre la società sia sbagliato.

Perciò, quando Via col Vento ritornerà su HBO Max lo farà con una discussione sul contesto storico che ha portato a questo tipo di ritratto, ma sarà comunque presentato nella sua versione originale. Questo perché fare diversamente sarebbe come dire che quei pregiudizi non sono mai esistiti. Se vogliamo creare un futuro inclusivo dobbiamo anche conoscere la nostra storia.

Il provvedimento arriva dopo che lo sceneggiatore di 12 anni Schiavo ha definito, attraverso le pagine del Los Angeles Times, il film come perpetuatore di stereotipi razziali, e glorificatore del Sud degli Stati Uniti pre guerra di Secessione.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Video on Demand
Tag
mercoledì 10 Giugno 2020 - 18:02
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd