Se stai ancora usando Windows 7 preparati ad essere bombardato di notifiche

13 Dicembre 2019

A partire dal 14 gennaio Windows 7 non sarà più supportato, il che significa che non verranno più rilasciati aggiornamenti di nessun tipo. Windows ha deciso di iniziare ad essere molto più persuasivo nel convincere gli utenti a passare a Windows 10.

Già nelle ultime settimane gli utenti che stanno ancora usando una macchina con Windows 7 hanno iniziato a ricevere notifiche dell’imminente cessazione del supporto. Ora però la cosa si farà ancora più stressante.

Windows 7 inizierà a bombardare gli utenti con notifiche pop-up a schermo intero. Quest’ultimo tipo di avviso inizierà a venire notificato a partire dal 15 gennaio, giorno a partire dal quale Windows cesserà di supportare questa edizione del suo OS.

 

Your Windows 7 PC is out of support

As of January 14, 2020, support for Windows 7 has come to an end. Your PC is more vulnerable to viruses and malware due to:

No security updates

No software updates

No tech support

Microsoft strongly recommends using Windows 10 on a new PC for latest security features and protection against malicious software.

Decisamente convincente. L’avviso comparirà su tutti i computer con Windows 7, a prescindere dal tipo di pacchetto installato. Gli unici sistemi a venire graziati sono quelli in modalità chiosco.

Responsabile delle notifiche è l’applicazione EOSnotify.exe. Sarà comunque possibile scegliere di disattivare le notifiche e non riceverle più.

 

 

Aree Tematiche
News Software Tecnologie Windows
Tag
venerdì 13 Dicembre 2019 - 10:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd