Si può venire uccisi da un drone? Secondo la ASSURE è impossibile #LegaNerd

Da quando sono diventati facilmente reperibili in qualsiasi negozio di tecnologia, si è a lungo discusso della pericolosità dei droni. Ad esempio, se un DJI Phantom cade in caduta libera su una persona, può causarne la morte? Una indagine dice che è praticamente impossibile.

La ASSURE ha svolto 512 impact test utilizzando 16 dei principali droni sul mercato.

La ASSURE ha infatti indagato sulla questione per 18 mesi. Diciotto mesi in cui i ricercatori dell’organizzazione, collaborando con alcune università americane, hanno svolto 512 impact test utilizzando 16 dei principali droni sul mercato. La ricerca è stata guidata dall’University of Alabama, assieme al Mississippi State University e al National Institute for Aviation Research della Wichita State University.

Parliamo dei droni disponibili per la libera vendita, del tipo che non richiedono nessuna forma di brevetto di volo o autorizzazione. Trai modelli usati, per capirci, anche i DJI Phantom e il Mavic Pro.

Per capire fin dove possono spingersi i danni causati dall’impatto con un drone sono stati usati gli stessi manichini usati per i test sulla sicurezza dei veicoli (o per le indagini forensi).

La ASSURE sostiene che si tratta del primo test di questo tipo condotto utilizzando il metodo scientifico. Di tutte le possibili combinazioni di scontro testate — usando diversi scenari, tipi di drone, e velocità di volo — solamente la simulazione di un incidente ha creato danni gravi. In un caso il manichino riportava una seria ferita ad un occhio, in tutti gli altri i danni erano solo semplici escoriazioni.

A common misconception is that every drone is a rock so when it hits you, it’s going to hurt you like a rock. Both construction and mass have a role in defining injury potential.

Ha spiegato David Arterburn, membro dell’ASSURE e coordinatore del progetto.

Perché un drone riesca ad uccidere un essere umano ci vorrebbe quello che i ricercatori hanno definito un “golden shot”. Davvero molto improbabile.

Ora la ASSURE spera che i dati ottenuti attraverso i loro esperimenti possano venire usati dai regolatori americani, in modo da produrre leggi equilibrate sull’utilizzo dei droni leggeri.

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
Droni News Tecnologie
Tag
lunedì 26 agosto 2019 - 11:28
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd