Prime immagini e dettagli per Atari VCS dalla GDC

3 anni fa

Il progetto originariamente noto col nome di AtariBox si è mostrato in occasione della Game Developer Conference 2018 di San Francisco.

Si chiamerà Atari VCS (Video Computer System) e non sarà solo una retroconsole, bensì un dispositivo pensato pensato per i salotti di oggi che includerà, tra le altre cose, la possibilità di accedere a servizi come Netflix o Spotify dalla propria tv.

Come accaduto per le recenti riedizioni delle classiche console Nintendo e SEGA, oltre che del Commodore 64, la console includerà una vasta collezione di storici giochi preinstallati tra cui anche i famosissimi Pong, Pitfall, Breakout ecc…

 

 

Atari VCS monterà processori custom AMD Radeon e un sistema operativo su base Linux, oltre al classico joystick (stile Atari 2600) sarà incluso un controller più moderno che si rifà palesemente al design dei controller Xbox One. Di seguito le nuove immagini della console.

 

Atari userà le sue licenze videoludiche per un crypto-casinò
Atari userà le sue licenze videoludiche per un crypto-casinò
Steam Link su Linux e Remote Play Togheter con amici senza account
Steam Link su Linux e Remote Play Togheter con amici senza account
Un Pong miniaturizzato potrebbe diventare la nuova star dei MacBook
Un Pong miniaturizzato potrebbe diventare la nuova star dei MacBook
Aggretsuko Work / Rage Balanc: il gioco di carte ispirato all'anime Netflix
Aggretsuko Work / Rage Balanc: il gioco di carte ispirato all'anime Netflix
The Elder Scrolls: la serie TV in sviluppo per Netflix (Rumor)
The Elder Scrolls: la serie TV in sviluppo per Netflix (Rumor)
Sony Pictures svilupperà 3 film e 7 serie TV basati su giochi PlayStation
Sony Pictures svilupperà 3 film e 7 serie TV basati su giochi PlayStation
The Witcher 3 fa il boom grazie alla serie Netflix: è il più venduto su Steam e su GOG
The Witcher 3 fa il boom grazie alla serie Netflix: è il più venduto su Steam e su GOG