Nuove informazionu dall’E3 su Monster Hunter: World

4 anni fa

Presentato durante la conferenza Sony all’E3 2017, Monster Hunter: World sarà un episodio centrale della serie Capcom, non uno spin-off.

Lo ha chiarito Yuri Araujo di Capcom, spiegando su Twitter che Monster Hunter: World non sarà uno spin-off della serie, bensì appartiene al filone principale (anche se non contiene una numerazione nel titolo) e potrà essere giocato anche offline.

Araujo ha poi aggiunto che il gioco è in lavorazione presso il team di sviluppo principale della serie e che non sono stati eliminati elementi di gameplay per rendere l’esperienza più accessibile. Sarà possibile controllare i Felyne in modalità Prowler come accade in Monster Hunter Generations, ma l’Hunter Mode di questo capitolo sarà il migliore mai visto finora.

Strutturalmente parlando non si tratta di un vero e proprio open world, ma di un titolo con scenari molto ampi, esplorabili senza dover attendere caricamenti fra una zona e l’altra.

 

 

 

Segui l’E3 2017 insieme a noi anche sui nostri social e non perderti nessuna notizia grazie al nostro hub dedicato: /e32017
Steam: un errore ha riesumato alcuni titoli Rockstar
Steam: un errore ha riesumato alcuni titoli Rockstar
Xbox Cloud Gaming anche su iOS e Windows 10, parte la beta
Xbox Cloud Gaming anche su iOS e Windows 10, parte la beta
Sony fa un dietrofront sul PlayStation Store di PS3 e Vita
Sony fa un dietrofront sul PlayStation Store di PS3 e Vita
Microsoft Flight Simulator e il contest per vincere un desktop da gaming unico nel suo genere
Microsoft Flight Simulator e il contest per vincere un desktop da gaming unico nel suo genere
Sony riversa altri 200 milioni nel "Metaverse" di Epic Games
Sony riversa altri 200 milioni nel "Metaverse" di Epic Games
Xbox Series X, con Edge Chromium arrivano anche Discord e Google Stadia (ci sono dei ma)
Xbox Series X, con Edge Chromium arrivano anche Discord e Google Stadia (ci sono dei ma)
Xbox, niente visore VR: da Microsoft l'ennesima smentita dopo un errore di traduzione in italiano
Xbox, niente visore VR: da Microsoft l'ennesima smentita dopo un errore di traduzione in italiano