Sacrificio, il fanfilm di Star Wars made in Italy

4 anni fa

8 minuti

sacrificio_ok

Dai padri fondatori dell’associazione EmpiRa, che raccoglie dal 2010 tutti gli appassionati di Star Wars in zona ravennate, arriva un interessantissimo cortometraggio, chiamato Sacrificio, che racconterà la storia di Leia e di come sia venuta in possesso dei piani della Morte Nera.

Un fan-film totalmente made in Italy quello che l’associazione di Ravenna, EmpiRa, sta mettendo in scena. Una passione consolidata nel tempo, tanta voglia di creatività e un progetto elaborato con professionalità e intelligenza: ecco la formula per arrivare a Sacrificio, il cortometraggio ambientato ai tempi di una giovanissima Leia e della sua battaglia contro l’Impero.

 

img_20160913_184351-ok

 

Roby Rani e Marco Puglia, i primi fondatori dell’associazione, hanno sentito il desiderio di raccontare una storia mai raccontata prima. Un prequel a tutti gli effetti, il linea con lo spin-off Disney di prossima uscita, Rogue One. Un desiderio che nasce proprio dalla loro lunga esperienza all’intero degli eventi e delle manifestazioni legate al customing e all’universo dei fan di Guerre Stellari.

 

 

 

Il Teaser Trailer

Il 3 Ottobre 2016 EmpiRa ha rilasciato il teaser trailer del progetto che, una volta raccolti i fondi necessari, diventerà un cortometraggio di circa 15 minuti. Già il teaser trailer rivela una maniacale cura del dettaglio, farcita da effetti speciali e da un’epica fotografia. Un piccolo gioiello, insomma.

 

 

 

L’intervista

Ho intervistato il produttore, nonché sceneggiatore, del cortometraggio di Sacrificio: Marco Puglia.

Con lui possiamo addentrarci un po’ nel backstage del progetto, capendo quali sono state le soddisfazioni, le difficoltà, gli stratagemmi e quali saranno gli obiettivi futuri del progetto.

 

img_20160912_170125-ok

 

Questa domanda devo proprio fartela, come cara amica e come fan di Star Wars: per quale remoto motivo hai scelto il customing del bastardissimo Scout Trooper?

Bella domanda. Ti racconto come è andata: quando nel 2010, insieme a Roby, abbiamo deciso di entrare nella 501st Italica Legion, ci siamo chiesti quale personaggio avremmo voluto interpretare. Per Roby la risposta è stata semplice, io invece volevo scegliere rispettando le mie caratteristiche fisiche.

Ho valutato il Jawa, ma ero troppo alto (si, lo so, fa ridere, ma è così), poi Gianfilippo Zamboni (in quegli anni era il GML della 501st) mi ha proposto proprio lo scout, l’altezza era giusta ed essendo la moto il mezzo preferito da questo personaggio, la scelta è stata inequivocabile. Poi ho scoperto altre caratteristiche di questo personaggio che mi hanno ancora più convinto di aver fatto la scelta giusta.

 

Ma passiamo a Sacrificio: come è nata l’idea di creare un fan-prequel di Guerre Stellari?

E’ nata durante i tanti viaggi tra una città e l’altra per raggiungere le fiere e gli eventi dove avremmo indossato i nostri costumi di Star Wars insieme agli amici della 501st. Mentre macinavamo km e km, Roby ed io abbiamo cominciato a fantasticare sulla realizzazione di un cortometraggio. Avremmo voluto raccontare la storia di come i piani della morte nera sono giunti nelle mani della ribellione, introducendo elementi nuovi, cercando di regalare all’ipotetico pubblico, emozioni e sensazioni forti.
Piccolo retroscena: per molto tempo il nome in codice di questo progetto è stato: Episodio 3.9

 

Quali sono state le difficoltà e le soddisfazioni durante le riprese del cortometraggio?

 

Intanto vorrei specificare che attualmente abbiamo girato solamente le scene che hanno costituito il teaser, ma l’impegno è di effettuare tutte le riprese per coprire l’intera sceneggiatura, se riusciremo a raggiungere l’obiettivo della raccolta fondi.

Le difficoltà sono arrivate soprattutto dalla nostra inesperienza nella gestione di tutta la produzione. Non facendo questa attività di lavoro, abbiamo dovuto utilizzare il tempo libero a nostra disposizione per studiare l’organizzazione di tutto: la scrittura della sceneggiatura, la ricerca delle location, la richiesta dei permessi per le riprese, la gestione degli alloggi per gli attori, il catering, la segreteria di produzione, sono tutte attività che normalmente vengono svolte da specifiche figure professionali, nel nostro caso abbiamo fatto tutto in 2-3 persone. E’ stato un lavoraccio!

La soddisfazione è arrivata durante i tre giorni di riprese, intensi, faticosi, ma gratificanti. Mi sono sentito immerso completamente nel mondo del cinema e, devo essere sincero, se potessi tornare indietro nel tempo proverei a farlo diventare un lavoro.

 

Parlaci della raccolta fondi e degli obiettivi futuri di Sacrificio

Sapevamo che per realizzare un cortometraggio di qualità, sarebbero servite tante risorse, non solo persone, ma anche attrezzatura e organizzazione. Se la stragrande maggioranza delle persone che ci stanno aiutando non chiedono nessun tipo di compenso, tutta la logistica, l’affitto degli strumenti e le pratiche burocratiche, necessitano di un impegno economico.

Abbiamo fatto un budget di spesa e ci siamo resi conto che con le sole nostre forze non ce l’avremmo fatta. Abbiamo così pensato di coinvolgere i nostri amici e sostenitori attraverso una campagna di raccolta fondi.

Durante la ricerca della piattoforma ideale, ci siamo imbattuti nell’iniziativa Crowdemand di Eppela. Se fossimo stati uno dei tre progetti selezionati, avremmo avuto la possibilità di accedere ad un co-finanziamento di Infinity TV. Abbiamo provato e siamo stati scelti. Ora il nostro futuro è nelle mani dei nostri fan.

L’obiettivo è quello raccontare la nostra storia nel miglior modo possibile, utilizzando tutte le risorse a nostra disposizione per ottenere un prodotto professionale, mantenendo le sue caratteristiche di fanfilm, creato dai fan per i fan. Una volta raggiunto questo risultato, speriamo di poterlo portare in giro per il mondo, partecipando a concorsi, manifestazioni ed eventi legati al mondo di Star Wars o più in generale al cinema.

 

Il teaser trailer di Sacrificio è molto intenso e crea decisamente hype, complimenti! Come avete creato gli effetti speciali e come avete scelto gli attori?

Per quanto riguarda gli effetti speciali abbiamo trovato una persona fantastica, si chiama Matteo Panebarco che, insieme alle sorelle Marianna e Camilla, porta avanti l’azienda omonima creata dal padre nel 1995. Quando gli abbiamo chiesto se aveva voglia di collaborare ha accettato entusiasta e a tempo di record ha realizzato i bellissimi effetti che potete vedere.

Per quanto riguarda gli attori invece, più che sceglierli, loro ci hanno scelto. Nel senso che quando sono venuti a sapere del nostro progetto, essendo appassionati come noi di Star Wars, si sono subito proposti. Noi della produzione abbiamo fatto poi una serie di valutazioni in base ai ruoli di cui avevamo bisogno ed abbiamo scoperto, con piacevole sorpresa, che erano proprio quello di cui avevamo bisogno.

Rimane però ancora un ruolo scoperto, quindi se qualcuno vuole proporsi, lo faccia pure. Siamo aperti, ma sceglieremo solo la persona più adatta al personaggio che abbiamo in mente.

 

Vista la vicinanza temporale tra Sacrificio e Rogue One, ti chiedo: cosa ne pensi dei progetti di spin-off della Disney? Ne vogliamo di più o anche basta?

Faccio una piccola premessa prima di rispondere alla tua domanda. Quando abbiamo saputo dell’uscita di Rogue One e che la sua storia si andava a sovrapporre con quella del nostro cortometraggio, ci siamo fermati un attimo per capire se aveva senso continuare. Ci siamo guardati e dopo averne parlato, ci siamo resi conto che la nostra storia poteva inserirsi in quella che verrà raccontata da Disney-Lucasfilm e anzi, proprio il fatto che anche loro abbiano pensato di parlare di quelle vicende ci ha convinto che stavamo facendo la cosa giusta.

Riguardo agli spin-off, direi che li vogliamo assolutamente e sempre di più. Da fan di Star Wars, ci sono un sacco di storie che vorrei venissero raccontate, tante domande a cui vorrei che venissero date delle risposte e tanti personaggi che vorrei conoscere meglio. Quindi si, di nuovo, ti confermo che spero arriverrano tanti film, perchè di Star Wars non ne abbiamo mai abbastanza.

 

Gossip time: raccontaci un aneddoto accaduto durante le riprese, possibilmente imbarazzante

Di aneddoti ce ne sono davvero tanti, più o meno imbarazzanti. Ne ricordo uno però che ci ha fatto sorridere. Dovevamo girare una scena con green screen in cui lo scout leader sta guidando la speederbike. Michael indossava già il costume ed era in posizione.

Mancava solo il passamontagna nero da indossare sotto il casco (serve per evitare che si veda il collo). Il sole si stava spostando ed era rimasto poco tempo per fare la ripresa. Il passamontagna non si trovava e alla fine ho deciso di prendere una maglietta nera, tra l’altro sudata, e infilargliela in testa.

È stato divertente vederlo appollaiato sulla moto con qualche cosa che assomigliava ad un velo da suora in testa. Chissà forse esista anche qualche prova fotografica…

 

 

 

La raccolta fondi

La raccolta fondi di Sacrificio ha un goal di 10.000€; per sostenere il progetto basta andare sul sito di Eppela e dare il vostro contributo: Sacrificio – A Star Wars Fanfilm.

Il ritorno di Dark Resurrection: la trilogia italiana ispirata a Star Wars giunge alla sua conclusione con Keepers of the Force.
Il ritorno di Dark Resurrection: la trilogia italiana ispirata a Star Wars giunge alla sua conclusione con Keepers of the Force.
Sacrificio: unofficial Star Wars story, verrà presentato al Lucca Comics & Games 2019
Sacrificio: unofficial Star Wars story, verrà presentato al Lucca Comics & Games 2019
Un nuovo video di Star Wars: The Rise of Skywalker è stato mostrato oggi al D23
Un nuovo video di Star Wars: The Rise of Skywalker è stato mostrato oggi al D23
Force of Darkness il bellissimo fan film di Star Wars che ci mostra l'incontro tra Kylo Ren e Darth Vader
Force of Darkness il bellissimo fan film di Star Wars che ci mostra l'incontro tra Kylo Ren e Darth Vader
Ecco i nuovi episodi della webserie animata Star Wars: Galaxy of Adventure
Ecco i nuovi episodi della webserie animata Star Wars: Galaxy of Adventure
Un bellissimo fan trailer dell'immaginario spin off su Obi Wan Kenobi
Un bellissimo fan trailer dell'immaginario spin off su Obi Wan Kenobi
Star Wars Always, il fan trailer dell'intera saga
Star Wars Always, il fan trailer dell'intera saga