Game Programming Italia

Game Programming Italia

3
18 Giugno 2012

Dopo parecchi mesi di test e raccolta feedback, il sito di Game Programming Italia torna, esce dalla fase closed beta ed apre al pubblico!

Torna online Game Programming Italia, il social network dedicato agli sviluppatori italiani di videogiochi nel mondo.

Il sito è appena “rinato” dopo un periodo di down, ottime le funzionalità, il tutto è basato su Social Engine e mi pare girare una meraviglia.

Game Programming Italia è una buona occasione per farsi dei contatti o informarsi sul mondo dello sviluppo games in Italia, se lavorate nel settore o siete interessati a lavorarci, iscrivetevi e partecipate.

Di seguito la comunicazione ufficiale:


Perchè GPI torna:

L’anno scorso GPI decretò la sua morte, frutto dello stato di abbando degli ultimi anni.

La decisione di farlo “risorgere” è stata molto travagliata, lo staff si era ridotto a soli tre componenti attivi e la comunità era ormai completamente dispersa. Allora perchè continuare?

Abbiamo pensato che la “mission” di GPI fosse ancora valida nei suoi principi:

– Fornire alle nuove generazioni di sviluppatori italiani un punto di riferimento, indipendente e non affiliato ad alcuna azienda operante nel settore, ma unicamente espressione di chi ama questo lavoro
– Fornire informazioni alle realtà che intendono conoscere/approcciare il mondo dello sviluppo di videogiochi, ma che non hanno le basi tecniche per comprenderlo a pieno come ad esempio i media generalisti tradizionali
– Fornire visibilità all’operato degli sviluppatori Italiani, intesi come singoli o anche come gruppi e aziende
– Mettere in contatto le Software House Italiane con le nuove “leve” emergenti

Cosa offre il nuovo GPI:

GPI non avrebbe mai potuto riaprire nella sua forma originaria: l’esperienza ci ha insegnato che il vecchio modello non avrebbe funzionato a causa della mancanza di uno staff disposto a lavorare a tempo pieno sulla ricerca/creazione di materiale.

Serviva un cambiamento radicale: è quindi nata l’idea di usare una piattaforma social, i contenuti non sarebbero più stati prodotti dallo staff, ma dagli utenti stessi.

Il nuovo GPI infatti mette a disposizione degli iscritti una serie di strumenti per arricchire con il proprio contributo i contenuti di un sito che è veramente fatto dalla community per la community.

L’industria dello sviluppo di videogiochi è radicalmente cambiata negli ultimi anni a livello mondiale e questa evoluzione si è riflessa anche nell’ambiente Italiano; nuove opportunità hanno rinvigorito la scena portando alla nascita di numerose micro realtà, molte di più di quanto non fosse mai accaduto in passato in Italia.

Per questo, oltre ai servizi dedicati ai principianti (che rimarranno sempre il focus del sito), abbiamo deciso di aggiungerne di nuovi (e molti altri ne aggiungeremo) dedicati alle aziende ed ai professionisti intenzionati a condividere la propria esperienza ed a promuovere i propri prodotti.

E’ inoltre nostra volontà dare spazio e visibiltà anche a quella larga parte di professionisti Italiani che oggi lavora ed ha successo all’estero.

GPI, nonostante l’inattività degli ultimi anni, rimane ancora oggi un sito con elevata visibilità nazionale e internazionale, con un ottimo posizionamento sui motori di ricerca; per questo è di grande utilità anche come vetrina dove pubblicizzare il proprio operato.

Per avere una visione più dettagliata di cosa propone il nuovo GPI vi rimandiamo al blog del sito dove potrete trovare numerose informazioni: http://gameprog.it/blogs

Non dimenticare che per avere successo e raggiungere i suoi scopi, GPI ha bisogno di TE!
Ti invitiamo quindi a far parte della community ed a tornare a visitarci regolarmente su gameprog.it! Ti aspettiamo!

– Lo staff di GPI

Enjoy.

Game Programming Italia (gameprog.it)
Itomi su GPI
Vae Victis su GPI

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Internet Programmazione Videogames
Tag
lunedì 18 giugno 2012 - 12:30
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd