Symbian Belle, Nokia ci riprova?

25 Agosto 2011

Mancano ancora un paio di settimane al rilascio in Italia della nuova release di Symbian chiamata Anna e Nokia presenta la sua ulteriore evoluzione: Belle.

Prevista tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, secondo il “colosso” finlandese, questo dovrebbe essere il più grande passo in avanti del sistema operativo Symbian da quando esiste sul mercato nonostante il recente accordo con Microsoft.

Tuttavia le novità presenti sono interessanti: aumento delle schermate disponibili, possibilità di gestire i widget, menù a tendina, barra delle applicazioni per accedere rapidamente alle notifiche e soprattutto il supporto della tecnologia NFC che permette di trasferire dati da un dispositivo all’altro semplicemente facendoli toccare.

I primi telefoni che avranno in dotazione questo nuovo sistema operativo saranno i modelli 600,700 e 701. Il primo (con attitudini musicali) non arriverà in Italia, mentre gli altri due che vedremo sul nostro mercato disporranno di un processore single core da 1 Ghz, display da 3,2 pollici AMOLED, memoria interna da 2 Gb o 8 Gb (espandibile con MicroSD) e fotocamera da 5 megapixel o 8 megapixel.

Mostra Approfondimento ∨

Anche altri dispositivi comunque potranno ricevere l’aggiornamento: N8, E6, E7, X7, C7, C6-01 e Oro.

Personalmente continuo a non capire le strategie di Nokia che prima si suicida lentamente non rimanendo al passo con gli altri produttori, poi decide di rendere Symbian Open Source, quindi si accorda con Microsoft decidendo la morte dei suoi sistemi operativi (MeeGo tra gli altri) e quindi resuscia Symbian con questi nuovi aggiornamenti…

Ma in effetti devo essere limitato io, perchè anche altri grossi produttori di hardware stanno facendo scelte apparentemente senza senso (vedi HP), quindi evidentemente devono sapere qualcosa che io ignoro (2012?).

Fonte.

Aree Tematiche
Mobile
Tag
giovedì 25 agosto 2011 - 12:57
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd