Elon Musk sostiene che la prima navicella per Marte sarà operativa nel 2019 #LegaNerd

spaceX mars

L’obiettivo è andare su Marte entro il 2022, ma i passi in avanti sono molti e il primo viaggio di test potrebbe essere già l’anno prossimo.

Nel suo intervento al SXSW, Musk specifica che inizialmente i viaggi saranno ovviamente più corti, ma l’importante è verificare il funzionamento della prima nave interplanetaria.

In the short term, Mars is really about getting the space ship built, and we’re making great progress,

Se anche non arriverà fino al pianeta rosso, sarà comunque una pietra miliare importante per Musk e SpaceX. Anche se riconosce il suo storico ottimismo per le scadenze:

People have told me that my timelines have historically been optimistic,

Non è mancato un richiamo di Musk al suo timore riguardo l’evoluzione dell’intelligenza artificiale. Secondo quanto sostiene, sarà una delle crisi esistenziali più grandi affrontate dal genere umano.

Mark my words, AI is far more dangerous than nukes.

Anche per tutelarsi da ciò, e da una possibile Terza Guerra Mondiale (dovuta all’IA o altri motivi), per il CEO di SpaceX colonizzare Marte e magari anche la Luna è un modo per permettere all’umanità di sopravvivere a eventi distruttivi, distribuendola su più corpi celesti infatti alcuni saranno lontani dal luogo dell’eventuale disastro e potranno tornare a ricostruire.

Un giorno molto vicino?
NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Aeronautica Astronomia News Scienze Tecnologie
Tag
/ 137
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd