Sony VS fail0verflow #LegaNerd

Sony ha deciso di agire contro gli hacker di fail0verflow, il gruppo che ha scardinato le difese della PlayStation 3 ottenendo l’accesso alle chiavi private.

L’azienda giapponese ha incaricato i propri avvocati di avviare un contenzioso legale, accusando gli hacker di “violazione del diritto d’autore e frode informatica” e cercando di bloccare la diffusione del firmware modificato da uno di loro per integrare le chiavi.

I fail0verflow si erano decisi ad agire dopo che Sony aveva eliminato la possibilità di far girare Linux sulla console; il sistema da loro scoperto tuttavia può servire anche per utilizzare giochi non originali, ed è questo che preoccupa l’azienda.

Gli hacker di fail0verflow si dicono attualmente tranquilli circa il fatto che le accuse della Sony non hanno basi solide, ma onestamente io non dormirei molto bene sapendo di avere una major incatsata attaccata al culo alle calcagna.

Via ZeusNews

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Attualità Hacking & Cracking Videogames
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd