Bao Publishing, si può sperare in un futuro migliore per il fumetto in Italia? #LegaNerd

Un articolo che volevo fare da tempo, ma che ho aspettato a scrivere per evitare che le mie speranze venissero deluse dopo poco.
Premetto che sono un lettore di fumetti da quasi 20 anni e un semi-fumettista da una decina(dico semi perchè i miei lavori puppano, ma pazienza). Qualcosa in questi anni l’ho imparato, e quel qualcosa è che in Italia case editrici che rischiano senza la sicurezza di un buon guadagno per portare novità e grandi classici ai lettori non ce ne sono. Perlomeno non ne avevo ancora conosciute, se non qualche piccolo editore sognatore che, come una stella cadente, se ne è presto andato dal panorama fumettistico italiano.
Nel marzo 2010 ho trovato un articolo su una nuova realtà, la Bao Publishing, che avrebbe pubblicato opere di geni del fumetto, da Jeff Smith a Mike Allred, da David B. a Morse, da Kirby a Ken Nimura a Mr. Moore!
Già pensavo a come avrebbero ritrattato tutto per dissolversi in pochi mesi o a come le edizioni avrebbero fatto pena o ancora ai costi proibitivi che avrebbero avuto!
Invece no, le opere annunciate sono uscite, per ora gli acquisti che mi sono potuto permettere sono pochi(I kill giants, La principessa Rose, Red Rocket 7 e Il re Rosa), ma sono tutti volumi che, oltre a storie di qualità, offrono un’ edizione estremamente curata del prodotto, quindi nonostante il prezzo abbastanza elevato(che in realtà non è poi più elevato degli albi di case concorrenti, ci tengo a sottolinearlo), vale la pena(IMHO) supportare una realtà emergente che, a mio parere, ci tiene ai lettori, fatto dimostrato anche dall’efficienza cui rispondono alle mail o ai commenti sulla loro pagina su facebook.
Ultima cosa, hanno annunciato il Bone integrale che, a quanto dicono, verrà venduto ad un prezzo ben al di sotto della metà di quello che ho pagato per un’edizione da poco uscita per un altro editore(sic).
Ci posso credere? Ci voglio credere.
Morale della storia io con Bao non ho niente a che fare, ma quando vedo gente che lavora duro per darmi quello che voglio mi scatta il moto d’esaltazione e, dopo aver consigliato(e regalato, per Natale) i loro volumi a molti amici, ci tenevo a consigliarli anche a voi. Speriamo il tempo mi dia ragione e non mi deluda anche in questo caso.
Enjoy.

Il loro sito ufficiale
Un interessante intervista al direttore editoriale di Bao, Michele Foschini.

durangohurricane

Me la bullo parecchio.
Aree Tematiche
Fumetti
Tag
mercoledì 29 dicembre 2010 - 12:06
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd