Fallout: dal celebre videogioco al serial di Prime Video

fallout

Il mondo delle trasposizioni filmiche da videogiochi l’anno prossimo si arricchirà di nuove, interessanti proposte. Sappiamo, ad esempio, dell’uscita del lungometraggio su Borderlands, così come del terzo dedicato a Sonic the Hedgehog e della seconda stagione di Arcane. Dopo un 2023 piuttosto generoso, anche in termini di qualità e non solo di quantità (ricordiamo l’eccezionale risultato di The Last of Us) ecco che Prime Video diffonde le prime immagini effettive tratte dalla serie tv dedicata a Fallout, celebre serie di RPG ideata da Interplay Entertainment e da tempo in mano a Bethesda, oramai composta di un discreto numero di episodi principali e spin-off.

Fallout: vita fuori dal Vault

fallout

Il serial sarà disponibile in esclusiva su Prime Video dal 12 aprile 2024, in oltre 240 Paesi e territori worldwide. Fallout è la storia “di chi ha” e anche quella “di chi non ha” in un mondo in cui… non c’è quasi più nulla da avere. Duecento anni dopo l’apocalisse, i gentili abitanti dei “lussuosi” rifugi antiatomici sono costretti a tornare nell’infernale paesaggio irradiato che i loro antenati si sono lasciati alle spalle e sono scioccati nello scoprire ad aspettarli un universo incredibilmente complesso, assolutamente bizzarro e incredibilmente violento.
Jonathan Nolan e Lisa Joy sono executive producer per Kilter Films, in accordo con Amazon: Nolan ha inoltre diretto i primi tre episodi. Geneva Robertson-Dworet e Graham Wagner sono executive producer, autori e co-showrunner. Il cast della serie include Ella Purnell (Yellowjackets), Walton Goggins, Aaron Moten. Il cast include anche Moisés Arias, Kyle MacLachlan, Sarita Choudhury, Michael Emerson, Leslie Uggams, Frances Turner, Dave Register, Zach Cherry, Johnny Pemberton, Rodrigo Luzzi, Annabel O’Hagan e Xelia Mendes-Jones.

fallout

In attesa di poter visionare un effettivo trailer ufficiale della serie (che arriverà a brave, presumiamo) possiamo dare un’occhiata ai primi personaggi, ai resoconti della produzione e alla descrizione trapelata nel fandom del footage mostrato a porte chiuse durante la scorsa Gamescom, che comprendeva scene, paesaggi e atmosfere immancabili in una trasposizione del genere, come quella dell’apertura del Vault o i personaggi in azione con le tute o le armature che tutti i fan della saga ben conoscono.
La storia sarà originale e non si rifarà specificamente a una storyline già nota tratta dai videogiochi, ma ne prenderà ampio spunto: la speranza è che non snaturino l’essenza della lore originale. Ad ogni modo, Todd Howard – uomo di punta di Bethesda e la mente dietro a Starfield e la mente dietro gran parte dei capitoli di The Elder Scrolls II e Fallout – ha partecipato attivamente alla stesura della serie, suggerendo il bilanciamento dei toni tra gli aspetti drammatici e quelli più ridanciani, come la presenza del mitico Vault Boy; il fatto che il tutto sia nuovo e non un adattamento è un’idea di Nolan, che ha tuttavia trovato ampio supporto in Howard, che precedentemente aveva bocciato proposte simili che adattavano specifici capitoli dei giochi, cosa che voleva invece assolutamente evitare, mentre era interessato a nuove storie nello stesso universo. Una cosa che sicuramente verrà ripresa e che caratterizzerà fortemente la serie tv è l’accomunare gli spettatori e i protagonisti nella spaventosa meraviglia di scoprire le wasteland postatomiche: l’umanità è vissuta per due secoli in bunker sottoterranei e non ha davvero contezza di cosa li aspetta in superficie.

I personaggi e le idee dietro la loro creazione

fallout

I personaggi attualmente noti sono quattro. Innanzitutto Ella Purnell nel ruolo di Lucy, un’abitante del Vault ottimista e con uno spirito molto “americano”: la sua natura pacifica e idealista viene messa alla prova quando le persone fanno del male ai suoi cari. Abbiamo poi Aaron Moten nei panni di Maximus, un giovane soldato che nasconde il suo tragico passato mentre presta servizio in una fazione militarista denominata ‘Confraternita d’Acciaio’. Crede nella nobiltà della missione della Confraternita di portare la legge e l’ordine nella Zona Contaminata, e farà di tutto per promuovere i suoi obiettivi. E ancora Walton Goggins sarà “Il Ghoul”, un mutante che sopravvive nella Zona Contaminata come cacciatore di taglie: è pragmatico, spietato e nasconde un passato misterioso. Infine, Kyle MacLaughlin impersona Hank, soprintendente del Vault 33 nonché padre di Lucy: è desideroso di cambiare il mondo in meglio.

Afferma Nolan:

Abbiamo l’opportunità di parlare della società in un modo meraviglioso, sfruttando il mezzo della fiction. Penso che tutti guardiamo al mondo e pensiamo ‘Cielo, sembra che le cose stiano andando in una direzione molto, molto spaventosa’.

Ma si tratta anche di una visione delle cose molto ingenua, com’è normale che sia, e Lucy esemplifica proprio questo:

Lucy è affascinante, impavida, forte… ma quando si confronta con la realtà dei fatti, forse, quelle virtù con cui è cresciuta non sono poi così virtuose.

Nolan si riferisce al fatto che, per quanto possa sembrare assurda a noi umani del ventunesimo secolo, la vita nel Vault è regolamentata a dovere e ogni certezza, al di fuori di esso, è destinata a crollare.

Sono virtù di circostanza. Virtù di lusso. [voi, abitanti del Vault] Avete un tuo punto di vista sulle cose perché non siete mai stati a corto di cibo. Avete avuto modo di condividere tutto, perché avevate abbastanza da condividere. La serie invece esplora le collisioni con la dura realtà delle esperienze altrui e cosa accade alle persone che, oggettivamente, sono state lasciate indietro, a morire.

ha recentemente affermato l’autore.

La produzione

Athena Wickham di Kilter Films è executive producer, insieme a Todd Howard per Bethesda Game Studios e James Altman per Bethesda Softworks. Amazon e Kilter Films producono in associazione con Bethesda Game Studios e Bethesda Softworks. Kilter Films è una premiata società di produzione con sede a Los Angeles, fondata e gestita da Lisa Joy e Jonathan Nolan con la loro partner produttrice Athena Wickham. Nolan è uno scrittore, regista e produttore acclamato dalla critica e nominato agli Academy Award e agli Emmy Award, noto per il suo lavoro con il fratello Christopher Nolan su acclamate pellicole come Il cavaliere oscuro, Interstellar e Memento. Joy è uno scrittore, regista e produttore nominato agli Emmy Award. Kilter Films ha prodotto la serie di successo della HBO Westworld, che ha ottenuto cinquantaquattro nomination agli Emmy nel corso delle sue quattro stagioni, oltre a nomination ai DGA, WGA, PGA e SAG, e rimane la prima stagione dello show con il più alto indice di ascolto nella storia della HBO. Grazie all’accordo con Amazon, Kilter Films ha recentemente prodotto l’adattamento in serie del romanzo thriller fantascientifico del 2014 di William Gibson, Inverso – The Peripheral, con Chloe Grace Moretz, Gary Carr e Jack Reynor. Kilter Films ha anche prodotto la serie poliziesca Person of Interest, nominata agli Emmy e creata da Nolan, che è andata in onda per cinque stagioni e oltre cento episodi sulla CBS. Nel cinema, Joy ha debuttato alla regia con Reminiscence per la Warner Bros. Con Hugh Jackman, Rebecca Ferguson e Thandiwe Newton, Joy ha scritto la sceneggiatura, ed è stata prodotta con Nolan e Wickham. Kilter Films produce anche marketing interattivo e transmediale, tra i quali annoveriamo uno spot per il Super Bowl di Westworld diretto da Nolan.

Leggi anche:

Mr. & Mrs. Smith, la recensione dei primi tre episodi della serie Prime Video
Mr. & Mrs. Smith, la recensione dei primi tre episodi della serie Prime Video
Good Omens: confermata la terza e ultima stagione su Prime Video
Good Omens: confermata la terza e ultima stagione su Prime Video
Reacher 2: il video anteprima annuncia la terza stagione
Reacher 2: il video anteprima annuncia la terza stagione
The Boys 4: il teaser trailer della quarta stagione
The Boys 4: il teaser trailer della quarta stagione
Fallout: primo teaser trailer per l'epica serie tv tratta dal videogioco
Fallout: primo teaser trailer per l'epica serie tv tratta dal videogioco
Fallout: svelata la data d'uscita della serie su Prime Video
Fallout: svelata la data d'uscita della serie su Prime Video
Everybody Loves Diamonds: trailer e foto dell'heist series con Kim Rossi Stuart
Everybody Loves Diamonds: trailer e foto dell'heist series con Kim Rossi Stuart