Skype Meet Now, integrazione su Windows 10 con un aggiornamento

1 anno fa

Skype

Lo abbiamo già detto un milione di volte: durante la pandemia – e ancora oggi, purtroppo – le videochiamate sono diventate uno strumento e un business sempre più importante. E così Microsoft, dopo il sorpasso di Zoom, sta continuando a correre ai ripari. L’ultima novità riguarda l’inteegrazine di Meet Now nel sistema operativo Windows 10.

L’ultima novità riguarda Meet Now, una funzione di Skype che strizza inevitabilmente l’occhio a Zoom e che permette agli host di impostare e condividere una riunione gratuita in soli tre click: nessuno deve installare nulla o registrarsi per creare un account.

La novità è che ora, nella nuova beta di Windows 10 (per gli utenti che partecipano al programma Insider), Microsoft inserisce la funzione Meet Now all’interno della barra delle applicazioni. Insomma, la rende ancora più accessibile per tutti gli utenti che volessero avviare una videochiamata senza perdere troppo tempo.

A questo punto, basterà semplicemente fare click sulla barra e sarà possibile impostare una chiamata e contattare la persona che si desidera.

Non è ancora chiaro se questa icona nella barra apparirà o meno solo per le persone che normalmente vedono già Skype, o se sarà un ulteriore pulsante (più o meno) invasivo da disabilitare.

Sembra che l’integrazione di Meet Now all’interno della barra delle applicazioni sarà pronta ufficialmente nel giro di qualche settimana.

 

30 aziende si coalizzano contro Microsoft per "fermare" la competizione sleale
30 aziende si coalizzano contro Microsoft per "fermare" la competizione sleale
Microsoft Azure indica ora l'impatto ambientale dei clienti
Microsoft Azure indica ora l'impatto ambientale dei clienti
Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Microsoft: è ora possibile entrare negli account senza password
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Tim Cook e Satya Nadella, CEO di Apple e Microsoft, terranno un meeting con Joe Biden
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google Chrome sarà più veloce grazie a una feature di Microsoft
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Google e Microsoft tornano nelle battaglie legali dopo una pace di 6 anni
Microsoft e gli editori europei chiedono che i social paghino le notizie
Microsoft e gli editori europei chiedono che i social paghino le notizie