Lucca Changes: ecco i primi poster dell’edizione del 2020

10 Settembre

Ecco i primi poster rivelati durante la conferenza stampa di Lucca Changes, che avrà come frase d’ispirazione “dream on”.

Durante la conferenza stampa di presentazione del Lucca Changes, sono stati rivelati i primi poster di questa particolare edizione. A presentarli è stato Roberto Recchioni, che, utilizzando le sue capacità di storyteller, ha suggerito una traccia semplicissima per ispirare chiunque a realizzare il proprio poster: “dream on”, ovvero “sogna”.

Oltre alla possibilità di permettere ad ogni appassionato di realizzare il proprio poster, sono stati presentati i disegni realizzati da alcuni degli artisti che si sono prestati all’iniziativa. Ecco le immagini.

Una traccia, un foglio da riempire, quello usato dai fumettisti per comporre le proprie tavole, e un community event che si fa promotore di una proposta indirizzata a tutti i sognatori che vogliono continuare a immaginare un mondo migliore.

In dieci+1 hanno accolto subito l’invito a partecipare a questa grande opera collettiva, per rappresentare la Lucca di tutti e che ognuno vorrebbe, quella che deve cambiare per sopravvivere ed evolversi, per cui vale la pena non perdersi d’animo e per la quale fare il tifo. Sono stati chiamati dreamers. I primi artwork presentati sono quelli di Fumetti Brutti*, Gigi Cavenago*, Fraffrog* e il “+1” Leo Ortolani*, in omaggio alla sua saga “299+1”.

I nomi degli altri dreamers saranno svelati nel corso dei prossimi giorni e i loro poster saranno visibili insieme a quelli di tutti coloro che vorranno realizzarli sul Poster Wall nel sito www.luccachanges.com e sul profilo Instagram della manifestazione. Un’esortazione all’azione rivolta alla community, a tutti coloro che vogliono realizzare e condividere il proprio personale poster di Lucca ChanGes.

Aree Tematiche
Entertainment Eventi Fumetti News
Tag
giovedì 10 settembre 2020 - 17:13
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd