Cyberpunk 2077: le scene di sesso sono state realizzate con l'utilizzo del motion capture
407

CD Projekt RED ha svelato di aver utilizzato il mocap per tutte le scene di sesso presenti in Cyberpunk 2077, al fine di renderle più interessanti ed immersive.

Nel corso di un evento a Varsavia, CD Projekt RED ha svelato nuovi ed interessanti dettagli riguardanti l’attesissimo Cyberpunk 2077. Uno tra tutti, riguarda le scene di sesso presenti all’interno del gioco.

A tal proposito, il team ha dichiarato che le scene in questione sono state realizzate con l’utilizzo del motion capture, al fine di animarle meglio e di renderle così più immersive. È stato confermato, inoltre, che le scene piccanti, in ogni caso, non  saranno troppo invasive, ma legate in larga parte alle missioni secondarie.

A questo punto, resta da capire come la compagnia polacca abbia intenzione di gestire la questione, onde evitare allertare gli organi di controllo come ESRB e PEGI per il fattore censura.

Per scoprirlo, non ci resta che attendere l’uscita del gioco, fissata per il 16 aprile 2020.
Se ti interessa Cyberpunk 2077 segui il nostro fandom hub dedicato.
Aree Tematiche
Games News Videogames
Tag
venerdì 29 novembre 2019 - 15:56
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd