La nuova partnership tra Nokia e Microsoft

A distanza di diversi anni dal tandem Nokia-Microsoft legato all’infruttuoso OS Windows Phone, le due aziende tornano a collaborare. Questa volta per alcune soluzioni B2B.

Il progetto prevede l’unione di forze e competenze nei settori del cloud, IA, IoT, machine learning e comunicazioni.

Dal comunicato ufficiale si evince che Microsoft e Nokia stanno lavorando assieme per fornire alle aziende pacchetti di servizi pensati per facilitare il processo di trasformazione digitale delle aziende. Il target dell’operazione guarda soprattutto ai CSP, i fornitori di servizi di comunicazione.

As Microsoft’s Azure, Azure IoT, Azure AI and Machine Learning solutions combine with Nokia’s LTE/5G-ready private wireless solutions, IP, SD-WAN, and IoT connectivity offerings, the companies will drive industrial digitalization and automation across enterprises, and enable CSPs to offer new services to enterprise customers.

 

Come è evidente, non si tratterebbe di prodotti consumer, ma di servizi dedicati alle aziende, per aiutarle a realizzare progetti IoT, con ambizioni che vanno dalle smart city, alla medicina 2.0 e trasporti.

Nokia non è più di proprietà di Microsoft, dopo l’acquisizione da 7.5 miliardi del 2014, l’azienda è stata nuovamente ceduta ad un fondo solamente due anni dopo. Questo è il primo progetto che vede nuovamente le due aziende assieme da tre anni a questa parte.

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
mercoledì 6 novembre 2019 - 12:53
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd