Anche Coppola contro i film Marvel: "Sono spregevoli"
312

Francis Ford Coppola

Il regista americano ha approvato le parole di Martin Scorsese, rincarando la dose. I film Marvel per Coppola sono tutt’altro che cinema.

Si tratta di una polemica infinita quella aperta da Martin Scorsese riguardo ad i cinecomic Marvel, ed avvalorata o confutata da vari altri personaggio hollywoodiani. Ora, a dare ragione al regista di Taxi Driver, si è aggiunto un altro nome importante del cinema americano: stiamo parlando di Francis Ford Coppola.

Il regista di pellicole come Il Padrino e Apocalypse Now ha dichiarato a Lione, dove ha appena ricevuto il Prix Lumiere:

Quando Martin Scorsese dice che i film Marvel non sono cinema ha ragione perché noi ci aspettiamo di imparare qualcosa dal cinema. Ci aspettiamo di ottenere qualcosa, qualche illuminazione, qualche conoscenza, qualche ispirazione. Non so cosa tutti ricavino dal vedere lo stesso film più volte. Martin è stato gentile quando ha detto che non è cinema. Non ha detto che sono spregevoli, come ho appena fatto io.

Insomma Coppola ha appena rincarato la dose, e sicuramente gli appassionati di cinecomic (così come hanno fatto con Scorsese) non staranno con le mani in mano, e si faranno sentire sul web.

E voi cosa ne pensate di questa polemica?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 21 ottobre 2019 - 17:11
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd