Shining: venduta all’asta l’ascia di Jack Torrance

161
2 anni fa

Shining

Il pezzo è stato battuto per 170mila sterline, equivalenti a 209mila dollari. L’ascia utilizzata da Jack Nicholson in Shining è stata venduta a Londra.

Tutti gli appassionati di horror ricorderanno l’ascia di Jack Torrance usata nel film Shining. Ebbene, quel prezioso cimelio è stato appena battuto all’asta per ben 200mila dollari! Si tratta di una cifra quattro volte superiore al prezzo stimato.

Il tutto è avvenuto a Londra, durante il il Prop Store’s Entertainment Memorabilia Live Auction. I cimeli messi all’asta durante l’evento svoltosi pochi giorni fa erano tutti appartenenti a popolari film horror. Era infatti presente il guanto di Freddy Krueger utilizzato in Freddy vs Jason, il machete di Jason utilizzato nel medesimo film, e c’era anche il vestito di Carrie White indossato dall’attrice protagonista nel film remake del 2013.

Ma tra tutti questi oggetti quello acquistato al prezzo più alto è stata proprio l’ascia di Jack Torrance, quella usata nel film Shining del 1980 da Jack Nicholson. Il pezzo è stato acquistato per 170 mila sterline, equivalenti a 209 mila dollari.

 

 

Shining: in vendita le statue delle gemelle Grady
Shining: in vendita le statue delle gemelle Grady
Titans of Cult Edition: le Steelbook dedicate a Batman e Pacific Rim
Titans of Cult Edition: le Steelbook dedicate a Batman e Pacific Rim
Jack Nicholson: perché sembra si sia ritirato dalla recitazione dopo il 2010
Jack Nicholson: perché sembra si sia ritirato dalla recitazione dopo il 2010
Overlook: la serie prequel di Shining sta facendo passi in avanti
Overlook: la serie prequel di Shining sta facendo passi in avanti
Sky Cinema Batman: arriva il canale dedicato all'Uomo Pipistrello
Sky Cinema Batman: arriva il canale dedicato all'Uomo Pipistrello
Batman: Michael Keaton era nervoso di lavorare con Jack Nicholson
Batman: Michael Keaton era nervoso di lavorare con Jack Nicholson
Stephen King rivela con quali suoi personaggi non starebbe in quarantena
Stephen King rivela con quali suoi personaggi non starebbe in quarantena