Ecco i nuovi iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro Max

173
2 anni fa

Apple ha presentato tre nuovi iPhone, sono l’iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Eh sì, anche questa volta i rumor ci hanno azzeccato.

L’iPhone 11 sostituisce l’iPhone XR. Inaspettatamente il prezzo è diminuito: si parte da 699$

L’iPhone 11 sostituisce l’iPhone XR. Inaspettatamente il prezzo è diminuito: si parte da 699$, 70$ in meno nonostante rappresenti un bel passo in avanti.

Lo schermo è un Liquid Retina da 6,1 pollici con supporto a True Tone, tap to wake e Hapit Touch. Rispetto alla generazione passata, il nuovo entry level di Apple ha modulo fotografico dual-camera.

C’è il sensore principale da 12 megapixel e il grandangolare con un campo visivo di 120 gradi, sempre da 12 megapixel.

 

Come ampiamente preannunciato, con buona pace dei detrattori, le due camere sono racchiuse in una forma a quadratone.

Il cuore dell’iPhone 11 è il processore A13 Bionic, la CPU per più veloce del mercato smartphone. Almeno così dice Apple. L’iPhone 11 parte da 699$.

 

Arriviamo quindi ai veri protagonisti della serata di ieri. L’iPhone 11 Pro e Pro Max.
il display è un OLED, il Super Retina XDR. Contrast ratio da 2.000.000:1, 458 ppi e luminosità max di 1200 nits. Ovviamente supporta lo standard HDR

Il processore è sempre l’A13, mentre il display è un OLED, il Super Retina XDR. Contrast ratio da 2.000.000:1, 458 ppi e luminosità max di 1200 nits. Ovviamente supporta lo standard HDR.

Taglio da 5,8 pollici per l’iPhone 11 Pro e da 6,5 pollici per l’iPhone 11 Pro Max. Belle notizie per chi vive con l’ansia perenne della batteria. L’iPhone 11 Pro ha un’autonomia superiore a quella dell’XS di 4 ore, e di 5 rispetto a quella dell’XS Max.

Passiamo al modulo fotografico, questa volta a tre camere e sempre racchiuso nel quadratone che tanto amate. L’iPhone 11 Pro monta una lente principale, un teleobiettivo e il sensore ultra-wide. Sempre tutti da 12 MP, così come da 12 MP è anche la telecamera frontale.

 

 

Possibilità di registrare video a risoluzione 4K e 60 fps. Come sempre, la parte del leone la fa il software, e a tal proposito troviamo la feature Deep Fusion: la camera realizza 9 scatti, andando poi a selezionare l’immagine migliore grazie ad un Neural Engine.

 

Connettività 4G LTE e Wi-Fi 6. Niente 5G, ma anche questo si sapeva già.

Arriviamo quindi a vedere prezzo e data di release. L’iPhone 11 Pro costerà, di base, 999 dollari, mentre l’iPhone 11 Pro Max parte da 1099 dollari. Ciliegina sulla torta? È incluso un carica batteria in ogni confezione. Oltre che 12 mesi di Apple TV+, come raccontavamo qua.

Si parla del 20 settembre, ma come sempre bisognerà aspettare le prossime ore per conoscere con precisione il prezzo e la data d’uscita in Italia.

 

 

 

Update: ecco il video del keynote con il commento di Itomi:

 

Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
App Store: Apple aveva preso in considerazione di abbassare le commissioni già nel 2011
App Store: Apple aveva preso in considerazione di abbassare le commissioni già nel 2011
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple
App Store, l'antitrust europea sarebbe pronta a muoversi contro Apple
App Store, l'antitrust europea sarebbe pronta a muoversi contro Apple
App Store: Apple vorrebbe battere cassa con le inserzioni
App Store: Apple vorrebbe battere cassa con le inserzioni
iPhone 12, arriva la nuova colorazione viola
iPhone 12, arriva la nuova colorazione viola
Apple cede alle richieste della Russia, sui nuovi iPhone le app da installare le sceglie il Governo
Apple cede alle richieste della Russia, sui nuovi iPhone le app da installare le sceglie il Governo