Game of Thrones: cosa ne pensa Sam di Daenerys? Parla John Bradley

Nella prima puntata dell’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones c’è stata una scena piuttosto intensa tra Daenerys e Samwell, che ha probabilmente portato alcune conseguenze importanti.

Come immaginerete si tratta di potenziali SPOILER, per cui se non avete visto l’episodio, valutate a vostro rischio se proseguire nella lettura.

Durante il loro incontro, Daenerys confessa a Sam di aver ucciso suo padre e suo fratello, perché si sono rifiutati di obbedirle. Sam non aveva un gran rapporto col padre, ma al fratello voleva bene, e la freddezza di Daenerys non l’ha lasciato indifferente.

Ne ha parlato l’attore che interpreta proprio lo stesso personaggio, John Bradley, in una recente intervista:

Sam adesso è molto consapevole che Dany è molto volubile e pericolosa

ha esordito l’attore, che ha poi continuato:

Quando lei gli parla e gli racconta della fine della sua famiglia, glielo dice senza alcun senso di compassione. Ne parla in un modo cinico e molto freddo e distaccato. E sembra quasi psicopatica, davvero, non gli offre nessun tipo di conforto. Gli dice “Hanno rifiutato di inginocchiarsi”, ed è un modo molto pragmatico di gestire la cosa. “Mi hanno disobbedito, e quindi li ho uccisi”. Ed è in quel momento che lui vede che si tratta di una figura pericolosa, ed è quello che lo motiva a parlarne a Jon.

Che ne pensate delle parole dell’attore? Siete d’accordo con la sua visione?

 

NewsBot21

NewsBot21

“Look in the mirror. See that bad ass bitch? That's the only person you should ever worry about.” (Entertainment Bot)
Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
giovedì 18 aprile 2019 - 17:38
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd