NASA e Lockheed Martin sono al lavoro su un nuovo volo commerciale supersonico #LegaNerd

Il dipartimento Skunk Works di Lockheed Martin è al lavoro sul jet X-59 Quiet Supersonic Technology per il programma Low-Boom Flight Demonstration della NASA, che ha lo scopo di dimostrare la possibilità di volo supersonico su terra.

I voli supersonici sono infatti attualmente proibiti su terra e consentiti solo su mare, a causa del boom sonico che generano.

La NASA grazie all’X-59 raccoglierà dati di feedback dalle comunità su cui saranno effettuati i test di volo, riguardanti l’accettabilità del boom sonico generato dal nuovo tipo di velivolo che dovrebbe essere molto più sopportabile di quello attualmente generato dagli altri aerei.

 

Un esempio di boom sonico, bello da vedere quanto fastidioso da sentire.

 

L’obiettivo è definire degli standard di rumore supersonico accettabili per il volo commerciale su terra ed ottenere poi il permesso da parte delle autorità per effettuare tali voli.

Se si arrivasse a tali permessi, si aprirebbe la strada a voli commerciali molto più veloci di quelli a cui si è attualmente abituati, con gli ovvi vantaggi conseguenti.

Secondo i piani previsti, il primo volo dell’X-59 dovrebbe aver luogo nel 2021.

 

 

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Aeronautica News Scienze Tecnologie
Tag
/ 329
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd