Scoperto un accordo segreto tra Google e Mastercard per monitorare gli acquisti offline? #LegaNerd

Google e Mastercard avrebbero chiuso un accordo non pubblico che avrebbe consentito alla prima di tracciare gli acquisti offline di chi possedeva una carta Mastercard.

Secondo Bloomberg,

Google avrebbe pagato milioni di dollari per ottenere da Mastercard tali informazioni e sarebbe stata discussa anche una eventuale divisioni dei guadagni derivati dal loro utilizzo.

Lo scopo sarebbe stato quello di aumentare la targetizzazione degli ads dell’azienda grazie alle informazioni sugli acquisti offline.

 

Woman placing credit card into reader

 

La notizia si ricollega nella mente di molti allo scorso anno, quando Google aveva annunciato un programma chiamato Store Sales Management, con il quale aveva accesso a circa il 70% delle carte di debito e credito in USA attraverso alcuni partner non specificati.

Se risultasse vero, più di due miliardi di transazioni di clienti statunitensi sarebbero stati tracciati senza consenso e in questo periodo di bufera sulla privacy sarebbe davvero un brutto colpo per Big G.

Google ha già smentito queste voci, sostenendo di non avere accesso alle informazioni personali identificabili dalle transazioni oggetto del programma Store Sales Management.

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Internet News Real Life Tecnologie
Tag
lunedì 3 settembre 2018 - 14:57
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd