Finalmente Microsoft ammette ufficialmente che Windows Phone è morto

4 anni fa

Era evidente già da anni a chiunque segua un minimo il mercato, ma non era mai arrivata una vera conferma ufficiale di qualche tipo. Ora finalmente con una serie di tweet Joe Belfiore (responsabile del design dei sistemi operativi di Microsoft) ha confermato che Windows Phone non è più attivamente sviluppato, ma verrà solo supportato con aggiornamenti alla sicurezza e patch.

 

Windows Phone è un deserto di app già da tempo.

Come Bill Gates prima di lui anche Belfiore ammette candidamente di essere già passato ad utilizzare smartphone con Android e come dargli torto: Windows Phone è un deserto di app già da tempo e senza app, è molto difficile utilizzare efficacemente uno smartphone.

Microsoft ha provato per anni a stare dietro alla corsa sfrenata di Apple e Google con un suo sistema operativo mobile e molte cose di Windows Phone sono state apprezzate dai suoi utenti creando una piccola base di irriducibili anche grazie al supporto e alla successiva acquisizione di Nokia, ma non c’è voluto molto tempo a capire che si trattava di una guerra persa in partenza purtroppo.

Lo stesso Belfiore racconta gli sforzi fatti e spiega come senza il supporto degli sviluppatori di app la piattaforma sia morta velocemente.

 

 

Era davvero ora che Microsoft ammettesse la sconfitta.

Era davvero ora che Microsoft ammettesse la sconfitta: ora finalmente potrà concentrarsi a realizzare e migliorare le proprie app per iOS e Android nel migliore dei modi senza dover tenere in piedi un intero sistema operativo poggiato su quote di mercato inesistenti e quasi nessun supporto dagli sviluppatori di terze parti.

Il problema vero ora sono gli utenti che ancora utilizzano Windows Phone: il consiglio è ovviamente passare a iOS o Android, le possibilità sono davvero tante e per tutte le tasche.

È davvero arrivato il momento di cambiare piattaforma, non ci sono più scuse.

E, se volete sapere la mia opinione, sarebbe anche ora che vengano ritirati dal mercato gli smartphone con Windows Phone che rimangono ancora in vendita in svariati modelli e attirano le attenzioni di chi vuole spendere poco.

Che ne pensate? avete ancora amici o parenti con un Windows Phone?

App Store: Apple aveva preso in considerazione di abbassare le commissioni già nel 2011
App Store: Apple aveva preso in considerazione di abbassare le commissioni già nel 2011
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple
App Store: più di 10.000 app si sono già adeguate alle nuove policy di Apple
App Store, Apple rischia una multa da 27 miliardi dall'UE
App Store, Apple rischia una multa da 27 miliardi dall'UE
App Store, l'antitrust europea sarebbe pronta a muoversi contro Apple
App Store, l'antitrust europea sarebbe pronta a muoversi contro Apple
Apple, spende 24.000$ sull'App Store ma l'azienda gli cancella il profilo
Apple, spende 24.000$ sull'App Store ma l'azienda gli cancella il profilo
App Store: Apple ha sminuito l'impatto sulle app truffaldine
App Store: Apple ha sminuito l'impatto sulle app truffaldine
Facebook chiude alle news australiane e i lettori scaricano le app di news
Facebook chiude alle news australiane e i lettori scaricano le app di news