5 cinecomic che dovete assolutamente riscoprire

5 anni fa

Alcuni film tratti da fumetti non hanno avuto un immediato successo in sala. Alcuni sono stati riscoperti, ma molti di loro restano ancora nel dimenticatoio.

Per decenni i personaggi dei fumetti sono stati trasposti dalla pagina al grande schermo con risultati discontinui. Ora che la Marvel e la DC traspongono i loro eroi e sono diventati campioni d’incasso, sempre più spesso i fumetti debuttano sul grande schermo.

Tuttavia mentre alcuni come The Dark Knight ricevono elogi della critica e buoni incassi, alcuni cinecomic non riescono a ricevere l’attenzione che meritano durante la loro uscita in sala. Eccovi cinque esempi, in ordine di uscita.

 

 

Le avventure di Rocketeer

(1991)

È un film di fantascienza del 1991 diretto da Joe Johnston ambientato negli anni della seconda guerra mondiale e tratto dal fumetto The Rocketeer di Dave Stevens.

 

 

Il film mantiene tutte le caratteristiche del fumetto, con una buona verve e senso dell’avventura, nonostante ciò è stato ampiamente snobbato all’uscita in sala.

Il regista Joe Johnston dirigerà ancora un film di supereroi nel 2011 con il ben più fortunato Captain America – Il primo Vendicatore.

 

 

 

2. Hellboy II: The Golden Army

(2008)

È un film d’azione del 2008 diretto da Guillermo del Toro ispirato all’omonimo fumetto di Mike Mignola.

 

 

Il film si rivelò subito come un cult nelle comunità nerd di tutto il mondo, ma non incassò abbastanza per finanziare altri sequel. Chiuso l’universo Hellboy, Del Toro si dedicò allora a Il labirinto del fauno.

 

 

 

Watchmen

(2009)

È un film del 2009 diretto da Zack Snyder, trasposizione cinematografica dell’omonima miniserie a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons.

 

 

Per anni i fan hanno ritenuto che Watchmen non sarebbe mai potuto essere adeguatamente adattato a film. Fresco di 300, il regista Zack Snyder ha affrontato la sfida, trasformando uno dei racconti più celebri della storia del fumetto in un film che è visivamente indimenticabile e filosoficamente stimolante.

 

 

 

Scott Pilgrim vs. the World

(2010)

È un film del 2010 diretto da Edgar Wright basato sul fumetto Scott Pilgrim, creato da Bryan Lee O’Malley.

 

 

Un film che fonde insieme il mondo del rock e videogiochi in una commedia d’azione con una colonna sonora eccezionale. Nonostante le ottime recensioni non andò benissimo nelle sale, anche se mantiene a tutt’ora lo stato di film di culto.

 

 

Dredd 3D

(2012)

Diretto daPete Travis è il secondo adattamento cinematografico tratto dall’omonimo personaggio dei fumetti ideato nel 1977 da John Wagner e Carlos Ezquerra.

 

 

Il regista Pete Travis cattura lo spirito e il tono scuro del personaggio del fumetto in questo film e ha già la sua scia di fan, che continuano la loro campagna per un sequel. Forse in un prossimo futuro saranno ascoltati, chissà. In Italia è addirittura inedito.

 

Pinocchio: Guillermo Del Toro annuncia che il film uscirà nel 2022
Pinocchio: Guillermo Del Toro annuncia che il film uscirà nel 2022
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: un nuovo spot e il dietro le quinte col cast
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: un nuovo spot e il dietro le quinte col cast
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: il trailer italiano ed i character poster
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: il trailer italiano ed i character poster
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: Il trailer ufficiale del film di Guillermo Del Toro
La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: Il trailer ufficiale del film di Guillermo Del Toro
Army of Thieves, la recensione: una cassaforte tira l'altra
Army of Thieves, la recensione: una cassaforte tira l'altra
Baby Driver 2: Edgar Wright potrebbe non essere il regista del film
Baby Driver 2: Edgar Wright potrebbe non essere il regista del film
Army of the Dead: il film sequel s'intitolerà Planet of the Dead
Army of the Dead: il film sequel s'intitolerà Planet of the Dead