Beam, il rivale di Twitch si è aggiornato #LegaNerd

L’app per lo streaming Beam si è aggiornata con l’introduzione di significative novità, nel tentativo di competere con il rivale Twitch.

Beam, app per lo streaming acquistata da Microsoft lo scorso anno, si è aggiornata a livello globale con l’introduzione di diverse sostanziali modifiche annunciate in precedenza per gli utenti con la versione Pro.

 

 

Beam, tutte le novità dell’aggiornamento:

  • Autenticazione: aggiunta la possibilità di effettuare il login da Xbox Live, oltre alle Twitter e Discord.
  • Miglioramenti delle performance:  tempi di caricamento del sito ridotti, render a 60 FPS, enormi miglioramenti per mobile sui device che non hanno l’app
  • Aumento del bitrate massimo a 10 Mbps
  • Supportato lo stream fino a 1440p @ 60 FPS, notevoli miglioramenti usando la funzione di super slow motion a 1080p
  • Homepage ridisegnata che permette la visualizzazione di molteplici canali ed eventi, possibilità di contrassegnare le live come “vietate ai minori”, e più spazio ai commenti sulle community del canale.
  • Notevoli miglioramenti alla chat, con una connessione molto più veloce e affidabile, un nuovo sistema di gestione dei sondaggi e nuove emoticon.
  • Nuovo player video, con miglior supporto per i vari browser. Ora tutto il contenuto è esclusivamente in HTML5.
  • Migliorata anche la riproduzione dei video on-demand
  • Nuovo logo.

 

 

Aree Tematiche
Internet News Tecnologie Videogames
Tag
mercoledì 18 gennaio 2017 - 13:51
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd