Cioccolata Low-Fat grazie all'elettricità #LegaNerd

cioccolata

Uomini (ma soprattutto donne) amanti della cioccolata ma col perenne senso di colpa, entusiasti della linea e del peso forma, quest’oggi ci rivolgiamo a voi, diamo il benvenuto alla cioccolata low-fat, il nuovo prodotto della scienza!

Il problema della cioccolata è che fa ingrassare.

Il problema della cioccolata è che fa ingrassare, in quanto mediamente dal 40 al 60% è costituita di grassi; del resto con le normali procedure di produzione è difficile scendere sotto il 36% di grassi nella fase liquida (dovuti essenzialmente al burro di cacao) senza evitare addensamenti ed inceppare i macchinari, ma è proprio qui che viene in aiuto la scienza.

 

 

Questa tecnica, definita electrorheology, ha permesso per il momento una riduzione del 10% della quota di grassi.

Un gruppo di scienziati hanno sperimentato l’uso di elettricità condotta nel senso di scorrimento della cioccolata liquida per mantenere le particelle solide di cacao allineate e permetterne un migliore scorrimento, senza il rischio per le macchine. Questa tecnica, definita electrorheology, ha permesso per il momento una riduzione del 10% della quota di grassi contenuta nella cioccolata testata, senza alterarne il sapore (che addirittura alcuni tester hanno giudicato migliore).

 

Anche se non sono ancora previsti usi commerciali, siamo sicuri che le implicazioni di questa scoperta non tarderanno a mostrarsi!

 

 

Aree Tematiche
Cucina Cultura Scienze
Tag
giovedì 23 giugno 2016 - 11:09
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd