iPhone 5: Sarà come pensiamo o Apple ci ha trollati?
di
itomi itomi
3

L’ennesima estate di rumors sul nuovo iPhone in uscita è passata e la prossima settimana (il 12 settembre) finalmente il prodotto di punta di Apple verrà presentato nella sua sesta incarnazione.

A giudicare dall’invito (sopra) inviato alle principali testate di informazione il nuovo iPhone si chiamerà iPhone 5 e non “The new iPhone” come molti avevano pensato dopo il lancio dell’iPad 3 del “The new iPad”.

Come dicevo, un’intera estate è stata spesa speculando e frugando tra leak e apparizioni fantomatiche di questo nuovo iPhone.

I rumors più accreditati dicono che il nuovo Jesus Phone avrà, tra le altre cose:

– Uno schermo da 4 pollici da 1136×640, con rapporto 16:9 che, di fatto, allungherà il nuovo telefono senza renderlo molto più grande: conserverà la stessa larghezza dell’iPhone 4/4s e sarà più sottile, anche grazie ai nuovi schermi capacitivi che incorporano il layer del multitouch con quello dello schermo stesso, consentendo un risparmio di spazio.

– Un nuovo dock connector più piccolo, Apple abbandonerà il vetusto e gigantesco connettore da 30 pin per un nuovo connettore a doppia faccia.

– Il jack delle cuffie in basso, più comodo se si tiene il telefono in tasca con le cuffie attaccate (ma che renderà impossibile collegare il telefono ad un dock e collegargli le cuffie, cosa che io faccio solitamente)

L’unione di tutti questi rumors è magicamente diventata un prodotto “vero” molto presto, sono sbucate foto prima del retro del case, poi di parti interne, poi del telefono intero sfuocato… fino all’ultima IFA di Berlino dove un produttore di cover ha addirittura fatto trapelare un mockup dell’iPhone 5 all’interno delle proprie cover.

Mockup non funzionante di plastica che ha convinto molti, tanto da fare il giro del web, con articoli e video di ogni tipo:

Insomma: pare che già sappiamo esattamente come sarà il nuovo iPhone 5, già da settimane prima delle presentazione.

Possibile che Apple, poco tempo dopo aver dichiarato, attraverso il suo CEO Tim Cook, di voler ”raddoppiare gli sforzi per mantenere segreti i propri prodotti prima del rilascio” sia ricascata nelle ennesime e multiple fughe di notizie, foto e video?

Io voglio ancora credere che il nuovo iPhone 5 non centri nulla con il “riassunto di rumors” che gira in questi giorni.

E’ possibile che tutti o quasi i leak degli ultimi mesi siano stati pilotati da Apple?
Voglio credere che Apple abbia trollato tutti per vendicarsi del “leak” prima del lancio dell’Iphone 4 due anni fa e che invece il vero iPhone 5 sarà completamente diverso dal 4/4s, inaugurando un design completamente nuovo che durerà 2 anni.

Ci voglio credere. Ma ho tanto paura di sbagliarmi e che questo brutto iPhone 4 XL che gira da settimane diventi realtà la prossima settimana.

E’ molto brutto. Il retro in particolare con quel taglio superiore che si avvicina così tanto al tondo della fotocamera, perdendo ogni riferimento, è impensabile che venga da Jony Ive.

Non è poi così assurdo pensare che tutti i leak di questa “cosa” siano stati pilotati da Apple e che l’iPhone 5 sarà ben diverso. Sarebbe una trollata maxima.

Vedremo Speriamo. #contaci

Voi che ne pensate? :popcorn:

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Attualità Eventi iPhone / iPad Mobile
Tag
giovedì 6 settembre 2012 - 12:12
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd