The LEGO Story #LegaNerd
di
DocSbax
2


Il 10 Agosto 2012 i giocattoli più nerd del pianeta compiono 80 anni e decidono di festeggiare con questo bellissimo video in animazione 3D contenente tutta la storia dei mattoncini colorati.

Il video termina con la nascita di Legoland, ma dopo quella data, LEGO apporterà altre e diverse modifiche ai propri prodotti, come ben sappiamo, introducendo nuove collane e dettagli.

I primi omini


A partire dalla fine degli anni ’60, LEGO, tentò di aumentare il proprio target introducendo i LEGO Duplo con pezzi più grandi e dedicati ai più giovani e i LEGO Family a distanza di pochi anni, questi contenevano i pezzi adatti a costruire intere case con i dovuti inquilini dal viso giallo trasformando la collezione LEGO Family nella più venduta tra quelle in catalogo.

Verso la metà degli anni ’70 i LEGO affascinavano grandi e piccini, venne quindi lanciata la collana LEGO Expert contenente pezzi più particolari per creare automobili, camion e altro ancora in modo molto più dettagliato.

Dipartimento prodotti educativi



Negli anni ’80 vi fu una svolta notevole con la nascita del reparto volto all’ideazione di prodotti educativi che portò a un restyle dei vecchi modelli trasformando i LEGO Expert in LEGO Technic, vennero introdotte anche luci e suoni all’interno dei prodotti.
Coi rinnovi venne modificata anche la linea LEGO Duplo e nacquero due nuove serie LEGO Castle, LEGO Luci e Suoni e LEGO Pirati che, per la prima volta, conteneva omini con espressioni differenti dal classico sorriso.
Il nuovo reparto introdusse poi dei piccoli robot, macchine e camion realmente pilotabili attraverso l’uso di un computer.

Ai giorni nostri



Gli anni ’90 furono quelli più proficui per l’impresa durante i quali rilasciò il maggior numero di nuove collezioni (tra le quali LEGO Western, LEGO Adventurers e LEGO Guerre Stellari) e apre il suo secondo parco a tema, LEGOland Windsor.

Con l’arrivo del nuovo millenio LEGO aumenta i rapporti con la cultura pop introducendo LEGO Harry Potter, Indiana Jones e più di recente LEGO Batman, LEGO Pirati dei Caraibi, LEGO The lord of the rings e LEGO Avengers (che contiene anche altri personaggi Marvel).

Da non dimenticare, nel 2004, vennero inseriti nel catalogo i Bionicle.

Concludo inserendo una curiosità: per diverso tempo LEGO non fabbricò mattoncini di colore verde per evitare che i bambini facessero costruzioni a tema militare, i colori più diffusi sono infatti rosso, giallo, blu, nero, bianco e grigio chiaro.

Fonte Wikipedia

DocSbax

But the world don't care if you are or are not there 'cause you're on drugs.
Aree Tematiche
Animazione Toys
Tag
venerdì 17 agosto 2012 - 16:42
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd