Pottermore: online aperto a tutti #LegaNerd

Pottermore è un sito web gratuito sviluppato da TH_NK e sponsorizzato da Sony per conto di J.K. Rowling, pensato dall’autrice della saga di Harry Potter per far conoscere il mondo di Hogwarts alla nuova generazione digitale di ragazzi, oltre che ai fan “storici”.
Sul sito è possibile acquistare gli e-book e gli audiolibri della saga, per adesso solo in inglese, a breve in altre lingue.

Il sito è stato lanciato in beta chiuso a livello mondiale il 31 luglio 2011 per un milione di fan utenti, selezionati tramite una “gara” chiamata Piuma Magica. E’ stato aperto a tutti ieri, da stamani il mio account è stato attivato e ho potuto finalmente giocare e vedere in cosa realmente consiste, dato che da luglio non erano trapelate troppe notizie precise.

Principalmente su Pottermore, dopo aver creato il proprio account e aver ottenuto il proprio nome utente, è possibile giocare ai vari libri della saga (al momento è attivo solo il primo, “Harry Potter e la Pietra Filosofale”), ogni capitolo è suddiviso a sua volta in momenti.
Durante la scoperta alla storia di Harry Potter, ci sarà consentito fare shopping a Diagon Alley e scegliere il vostro animaletto, avere una propria bacchetta, avere il proprio conto alla Gringott, essere smistati in una delle Case di Hogwarts dal cappello parlante, esercitarsi in Pozioni e Incantesimi e collezionare oggetti e figurine delle Cioccorane.
Il gioco è un “punta e clicca”, e ai vari capitoli e momenti è possibile tornare facilmente in ogni momento.

Durante i vari capitoli, sono sbloccabili vari contenuti inediti della Rowling sulla saga (sia sui personaggi, che sulle creature, oggetti, luoghi, etc etc), che possono essere favvati per essere riletti in seguito nella sezione “favourites” del menu di gioco (un po’ come funzionano i :fav: qua su Lega Nerd).
I capitoli, i momenti e i contenuti possono essere commentati dagli utenti.

Oltre alla trama del gioco, c’è la parte social.
E’ possibile aggiungere altri utenti al proprio “libro-amici” (dove è possibile impostare un nome diverso dal nick assegnato, per facilitare il riconoscimento degli utenti amici), scambiarsi oggetti con loro e sfidarsi a duello (portando punti alla propria Casa in caso di vincita).

Ogni casa ha la propria Sala Comune che funziona a mo’ di bacheca ed è possibile vedere i punteggi della propria casa e la classifica degli utenti con più punti.

E’ ancora in beta e come ho detto prima per adesso è disponibile solo il primo di sette libri per giocare (il secondo dovrebbe uscire in estate, ma non ci sono notizie più precise a riguardo), però intanto oggi mi ci sono spenta non poco con una decina di legaioli, nonostante io non sia una grande fan dei “punta e clicca”.

[nggallery id=493]

Pottermore.com

Aree Tematiche
Cinema Libri Videogames
Tag
lunedì 16 aprile 2012 - 0:09
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd