Università Inglese - Quarta Parte

Prefazione

Ed eccoci finalmente arrivati alla fine di questa immane fatica. Con questo quarto articolo si chiude questa mia digressione sull’università inglese. Spero, riguardando indietro agli articoli precedenti, di essere riuscito a scrivere una guida compatta e completa che possa costituire un punto fisso per coloro che negli anni a venire decideranno di tentare quest’avventura facendo tesoro delle informazioni riassunte in questi quattro articoli.

Questa quarta parte è scritta sotto forma di una F.A.Q., frequently asked questions, riassumendo tutte le domande più corpose che mi sono state fatte durante questo mese. Naturalmente ho incluso solamente quelle domande più generiche, di pubblico interesse. Se dovessi essermi dimenticato qualcosa non esitate a farmelo sapere ed integrerò il prima possibile. Colgo anche l’occasione per scusarmi circa la lentezza nel pubblicare quest’ultima parte ma purtroppo sono reduce da uno stressante periodo d’esami.

Vorrei anche ringraziare pubblicamente @irasshaimase, poiché’ ricevere il suo messaggio privato spronandomi a scrivere il quarto articolo di questa serie mi ha ricordato che scrivendo posso fare piacere a qualcuno e non c’è niente di più bello di questo (ora basta smancerie).

F.A.Q.

IELTS, TOEFL ed altre schifezze

Mostra Approfondimento ∨

Perché andare in U.K.?

Mostra Approfondimento ∨

Quanto velocemente si impara la lingua?

Mostra Approfondimento ∨

Forever Alone…?

Mostra Approfondimento ∨

Lavoro di gruppo!

Mostra Approfondimento ∨

Posso avere dei problemi di riconoscimento?

Mostra Approfondimento ∨

Quality assurance: cosa garantisce una così alta qualità alle università inglesi?

Mostra Approfondimento ∨

Lista di cose che potrebbero sorprendervi in UK

Mostra Approfondimento ∨

Sitografia

Mostra Approfondimento ∨

NOTA BENE!
Se sei arrivato su questa pagina attraverso Google o più in generale vuoi avere quante più informazioni possibili sull’argomento, ti consiglio di leggere anche i commenti con le relative risposte. Non mi è stato infatti possibile integrate tutte le domande/risposte nel testo (e probabilmente non mi sarà possibile farlo neanche nel prossimo articolo) nonostante siano state poste tutte questioni più che interessanti. Ho quindi cercato di rispondere a tutte le domande fattemi con il massimo livello di dettaglio possibile così da poter considerare i commenti come un continuum dell’articolo stesso.

Conclusioni

Cos’altro aggiungere a questo punto? Spero sinceramente che leggere questa mia guida sia stato per voi un piacere grande almeno quanto è stato per me scriverla. Faticoso, ma piacevole. Piacevole perché’ credo, oggi più che mai, nella potenza del web come canale primario di informazioni; ma soprattutto perché’ ho sempre stimato quelle persone che perdendo parte del proprio tempo si sono dedicate a rendere il web un posto migliore, senza nessun tornaconto di tipo economico, come i tanti utenti che si impegnano a scrivere guide su guide. Ecco, mi piace pensare di essere entrato nel club.

Come sempre, l’unica forma di ricompensa che chiedo è che commentiate, FAViate, SHARiate, +1iate e quant’altro. Le critiche sono benvenute quanto complimenti.

Ah, quasi dimenticavo…
Grazie!

Approfondimenti & Link

Università Inglese – Prima Parte.
Università Inglese – Seconda Parte.
Università Inglese – Terza Parte.

Aree Tematiche
Scuola & Università
Tag
venerdì 10 febbraio 2012 - 15:04
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd