Sirens

10 anni fa

Maxine: You live for your porn and you loathe humanity.
Stuart: That’s because humanity is loathsome.

Sirens è una serie televisiva britannica della durata di 6 puntate mandata in onda su Channel 4 dal 27 giugno di quest’anno.
Tema principale della serie è la vita (cinica e dissacrante) di un team di tre paramedici e una poliziotta nella Leeds (Inghilterra centro-settentrionale) dei giorni nostri.
La serie è basata sul libro “Blood, Sweat & Tea” di Brian Kellett e non va confusa con l’omonima serie tv americana del 1993.

Trama


Star della serie è Stuart Bayldon (Rhys Thomas), la prima persona che vorreste incontrare in caso di pericolo e l’ultima con cui fare una discussione casuale. Cinico e nichilista all’inverosimile, con problemi affettivi e una fortuna con il gentil sesso da non invidiare, è il vero e proprio “capo” del team. Ad accompagnarlo abbiamo Ashley Greenwick (Richard Madden), omosessuale e convinto di non aver problemi sull’esserlo, ma a cui non piace parlarne ai quattro venti. Diciamo che se non avete mai visto l’attore avete bisogno di un bel ripasso di telefilm usciti quest’ultimo anno. A chiudere il team abbiamo Rachid Mansaur (Kayvan Novak)… il nubbio. Più ottimista e spensierato degli altri, è fonte di gran parte delle risate della serie. Amerete Rachid.Per finire abbiamo Maxine Fox (Amy Beth Hayes), la poliziotta costretta a nuotare in un mondo composto prettamente da soli uomini che si ritroverà più e più volte a “scontrarsi” con il nostro team.
Non esiste un filo conduttore che lega la trama: ogni puntata verterà su un tema “serio” (per esempio, nel pilot si parla dello stress post traumatico) ma mai trattato in modo pesante. È pur sempre un comedy-drama. Aspettatevi critiche alla società inglese (uh, quanti ubriaconi raccolti per strada…) e, di pari passo, umana. Ma con tanto spirito.

Commento


Come già detto: la serie è inglese. Ergo, è breve. Nonostante la sua lunghezza, il cast e i temi nel loro giusto mix di serietà e risate fanno splendere Sirens. Se siete stufi dei classici telefilm ospedalieri (ospedali che vedrete relativamente poco) e volete farvi qualche sana risata pensata, non perdetevelo. Specialmente se siete amanti dell’accento british.

Fonte: Channel 4

[LN series] – LN Series è una rubrica che recensisce per LN i migliori telefilm del presente e del passato

Boys From County Hell, la recensione: improvvisati cacciatori di vampiri
Boys From County Hell, la recensione: improvvisati cacciatori di vampiri
Piccoli Brividi 2
Piccoli Brividi 2
The End of the F***ing World: che fatica questa adolescenza!
The End of the F***ing World: che fatica questa adolescenza!
Newness: l'amore ai tempi di Tinder
Newness: l'amore ai tempi di Tinder
The Take, il sito dove puoi comprarti l'abbigliamento di film e serie TV
The Take, il sito dove puoi comprarti l'abbigliamento di film e serie TV
Travelers, la nuova serie fantascientifica di Netflix
Travelers, la nuova serie fantascientifica di Netflix
La colonna sonora di Luke Cage uscirà in vinile
La colonna sonora di Luke Cage uscirà in vinile