Newness: l’amore ai tempi di Tinder

5 anni fa

Drake Doremus con Newness torna ad esplorare il difficile mondo delle relazioni che mai come i questi ultimi anni si fronteggia duramente con il mondo dei social network, fatto di connessioni appese a reti wireless e orgasmi consumati alla velocità di un like su Tinder.

Assieme a Drake Doremus, torna anche Nicholas Hoult – già diretto dal regista in Equals, con Kirsten Stewart – affiancato dalla bravissima Laila Costa, qui nei panni di Gabi, una giovane ragazza di Barcellona trasferitasi in America con due lauree e un lavoro di cui presto si stancherà.

Gabi è una comune ragazza dei giorni nostri che seguendo l’istinto e l’interesse del momento ha conseguito lauree ben diverse tra loro e svolge un lavoro di cui presto si stancherà… perché Gabi è una di quelle persone a cui piace sperimentare, scoprire cose nuove e poi gettarle via, alla ricerca di qualcosa di ancora più nuovo, che sia un lavoro o una relazione.

Martin – Hoult – è un farmacista sfuggito ad un matrimonio che si è consumato troppo velocemente e che si trascina dietro come un grosso macigno. Per i motivi più diversi, entrambi sono dipendenti dal mondo di Tinder, da quel piacere sottile che si prova nel flirtare con qualcuno senza doversi aspettare molto in cambio se non una sola notte di sesso.

Entrambi si nascondono dietro questi like o dislike veloci per sfuggire alle vere relazioni e quando le loro vite finiranno inevitabilmente per intrecciarsi, il muro che credevano di aver costruito si distrugge completamente.

 


Attraverso il percorso di scoperta e fallimento di Martin e Gabi scopriamo che per quanto la tecnologia vada avanti, i sentimenti non potranno mai tenere il passo.

Ci insegnano che in un rapporto non tutto è fatto per essere perfetto e divertente ogni giorno e che esso è in grado di sopravvivere solo se si è in grado di accettare che tutto quello che è nuovo e allettante è destinato a diventare vecchio e ordinario.

Doremus ci fa dapprima assaporare il fascino dell’avventura di una notte che in breve si trasforma nella gioia di una coppia appena nata e super innamorata, fatta di condivisione, curiosità reciproca, giochi e sesso, per portarci poi nella  quotidianità.

Tutto quello che prima sembrava bellissimo da condividere, inizia a non esserlo più, le parole si fanno sempre più rade e il sesso meno allettante.

 

“I Think we’re going to get bored of each other.

That’s Ok. You Know, bored is ok.

We’re going to resent each other too.

We’ll remind to each other why we’re worth it.

Doremus ci insegna tutto questo disseminando la pellicola di piccole pillole di saggezza e con sapienti movimenti della macchina da presa che ci permettono di cogliere le sottili sfumature che colorano i volti dei personaggi, dai sorrisi che sprizzano di gioia ai primi piani sui volti afflitti di Gabi e Martin.

Come in Like Crazy, una caratteristica dei film di Drake Doremus sono i lunghi silenzi, i protagonisti che vivono la loro quotidianità senza bisogno di lunghi dialoghi spesso inutili, perché la quotidianità è stare bene insieme  senza bisogno di dover necessariamente parlare.

 

 

Non c’è ancora una data di uscita ufficiale per Newness in Italia.

The Order vedrà protagonisti Jude Law e Nicholas Hoult
The Order vedrà protagonisti Jude Law e Nicholas Hoult
Gina Lollobrigida addio: muore a 95 anni la celebre attrice
Gina Lollobrigida addio: muore a 95 anni la celebre attrice
Renfield: locandina e prime immagini ufficiali
Renfield: locandina e prime immagini ufficiali
Renfield: trailer ufficiale del nuovo film con Nicolas Cage
Renfield: trailer ufficiale del nuovo film con Nicolas Cage
Renfield: il film su Dracula con Nicolas Cage sarà vietato ai minori
Renfield: il film su Dracula con Nicolas Cage sarà vietato ai minori
Warner Bros. Discovery, ecco i film in arrivo nel 2023
Warner Bros. Discovery, ecco i film in arrivo nel 2023
200 Metri: le foto del film di Ameen Nayfeh, dal 26 agosto in sala
200 Metri: le foto del film di Ameen Nayfeh, dal 26 agosto in sala