Bomba inglese fatta brillare a Senigallia

7 Giugno 2010

L’esercito italiano ha fatto brillare una bomba d’aereo inglese riaffiorata dal terreno tra Senigallia e Ancona Nord.

Per l’operazione è stata creata una camera di scoppio intorno alla bomba, è stata riempita con nove bombe da mortaio ed è stata coperta con 20 metri cubi di sabbia; per tutta la durata dell’intervento sono stati evacuati gli stabili nei dintorni e sono stati chiusi la vicina autostrada A14 e lo spazio aereo anconetano.

Il risultato, altamente pirotecnico, è dedicato a tutti i nerd che amano vedere le cose esplodere (qualcuno ha detto Brainiac?).

Via Ansa

Aree Tematiche
Real Life
Tag
lunedì 7 Giugno 2010 - 11:18
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd