Manda finto allarme bomba usando l’AirDrop degli iPhone. American Airlines annulla il decollo

Un ragazzino ha inviato un finto allarme bomba sugli iPhone dei passeggeri di un volo di linea della American Airlines, che ha preso la minaccia seriamente e ha deciso di cancellare il volo. L’allarme era stato inviato utilizzando la funzione AirDrop di Apple.

L’aereo, con a bordo 125 passeggeri e 8 membri dell’equipaggio, stava decollando dall’aeroporto internazionale di El Paso e ha subito un ritardo di quattro ore dopo che i passeggeri con dispositivi iOS hanno ricevuto il seguente messaggio via AirDrop: “Ho una bomba e vorrei condividere una foto”.

La funzione AirDrop consente agli utenti iOS di scambiare file, come foto e video, a patto che si trovino entrambi nel raggio della connessione Bluetooth o Wi-Fi. Anche per questo motivo, il giovane è stato identificato quasi subito dalle autorità ed è stato successivamente arrestato per procurato allarme.

L’identità del ragazzo, che viene descritto come molto giovane, non è stata divulgata. American Airlines è stata costretta a ritardare il volo di diverse ore. Gli agenti della squadra artificieri di El Paso hanno dovuto ispezionare ogni angolo dell’aereo per diverse ore: non è stato trovato alcun ordigno.

Le forze dell’ordine hanno tempestivamente sequestrato l’iPhone del ragazzo, trovando le prove del finto allarme bomba. Nonostante la minore età, vista la gravità dell’incidente il giovane è stato comunque arrestato e verrà processato per procurato allarme.

Resident Evil Village per iPhone uscirà in tempo per Halloween
Resident Evil Village per iPhone uscirà in tempo per Halloween
iPhone 15, macchie, bug e scocca poco resistente: tutti i guai dell'ultimo top di gamma di Apple
iPhone 15, macchie, bug e scocca poco resistente: tutti i guai dell'ultimo top di gamma di Apple
Apple iPhone 15: preordine Amazon dei vari modelli disponibile ora, vediamo i prezzi
Apple iPhone 15: preordine Amazon dei vari modelli disponibile ora, vediamo i prezzi
Addio iPhone 13 Mini, da oggi non è più in vendita
Addio iPhone 13 Mini, da oggi non è più in vendita
iPhone 15 e Apple Watch, altro che rincari: in Italia Apple ha tagliato i prezzi
iPhone 15 e Apple Watch, altro che rincari: in Italia Apple ha tagliato i prezzi
iPhone 15 Pro e Pro Max ufficiali: corpo in titanio, chip A17 e gaming all'ennesima potenza
iPhone 15 Pro e Pro Max ufficiali: corpo in titanio, chip A17 e gaming all'ennesima potenza
iPhone 15, addio cover in pelle: verranno sostituite da una soluzione in 'tessuto'
iPhone 15, addio cover in pelle: verranno sostituite da una soluzione in 'tessuto'