In Inghilterra va in onda lo show dei LEGO Masters #LegaNerd
3

E intanto nel Regno Unito l’emittente televisiva Channel4 si inventa e manda in onda lo show che tutti noi AFOLs vorremmo vedere dal momento in cui siamo entrati in contatto col mondo LEGO: LEGO Masters.

Dopo averci propinato per anni talent show e reality legati al mondo culinario finalmente possiamo iniziare a respirare aria di casa.

 

 

Il programma dello show, condotto dal DJ Melvin Odoom, prevede otto coppie di concorrenti di qualsiasi età sfidarsi fra di loro in varie discipline che vanno dal tecnico all’inaspettato (stile mistery box) e il giudizio finale sarà dato da Matthew Ashton, vicepresidente del Design per il gruppo LEGO.

 

 

Non sarà il solo giudice. In ogni episodio saranno presenti esperti provenienti da vari settori come l’ingegneria, l’arte, il design oltre a personalità del mondo dello spettacolo tra cui Richard Osman, Bill Bailey e Dara O’Briain.

 

 

La serie tv sarà di sole 4 puntate da 48 minuti ciascuna. La prima, andata in onda giovedì 24 agosto. La seconda andrà in onda giovedì 31 agosto alle 20 (orario inglese) e via dicendo per le successive due.

 

Andiamo a vedere cosa è successo nella prima e cosa accadrà nelle successive.

 

 

Episodio 01

L’episodio 1 vede 48 coppie di squadre sfidarsi in una sorta di audizione generale per entrare a far parte delle 8 che parteciperanno realmente alla competizione. Il tema di questa competizione, intitolato Brick Feast, sarà la creazione di un banchetto che dovrà prevedere un posto a sedere costruito con i mattoncini e almeno una portata “supersized”.

Il posto a sedere sarà giudicato sia sull’estetica, sia sulla scala, sia in relazione alla possibilità di sopportare il peso di una persona (Melvin in questo caso).

In questo episodio il giudice speciale sarà la pluripremiata ingegnere strutturale Roma Agrawal (nota per il suo lavoro sulla struttura di The Shard a Londra).

 

 

Episodio 02

Nell’episodio 2 vedremo le squadre rimaste in gara cimentarsi sul tema del movimento e sarà diviso in 2 sfide specifiche.

Nella prima dovranno costruire qualcosa di non pianificato in cui ogni squadra dovrà creare un diverso metodo di trasporto. Avranno 3 ore di tempo e una sorpresa. Dovranno ruotarsi fra di loro passati 90 minuti per cui la costruzione finale sarà il mix di due squadre.

Nella seconda sfida, intitolata All the Fun of the Fair, dovranno creare un parco divertimenti pieno di minifigure e con quanti più dettagli possibili e almeno una spettacolare attrazione funzionante.

In questo episodio gli ospiti che giudicheranno assieme a Matthew le costruzioni saranno l’ingegnere meccanico Dr Shini Somara e il personaggio tv Richard Osman.

 

 

Episodio 03

La natura sarà il tema dell’episodio 3. Le cinque squadre rimaste in gara si sfideranno nuovamente in una prima gara a tema non pianificato durante la quale dovranno create quanti più animali in miniatura potranno ad intervalli di 15 minuti (chiamati surprise15 minute intervals per cui ci saranno sorprese anche lì). Non potranno usare più di 15 mattoncini per animale.

Durante la sfida pianificata della settimana, giudicata dal comico Bill Bailey e dall’artista LEGO professional Sean Kenney, le coppie dovranno cimentarsi nella creazione di una passeggiata nella natura inserendo una copia esatta di piante, fiori ed animali caratteristici.

Solo 3 squadre proseguiranno per la finalissima.

 

 

Episodio finale

Nell’episodio finale i 3 team rimanenti prenderanno parte alla sfida a sorpresa Pure Imagination Challenge. Dopo che ognuna delle coppie avrà ascoltato la storia di fantasia inventata da bambini di 6 anni, dovranno riprodurre una costruzione che rifletta la storia immaginata dai bimbi. Avranno 3 ore di tempo per dare vita a questa favola con i mattoncini.

A questo punto solo 2 squadre rimarranno in gara per sfidarsi nella battaglia finale, la Final Master Build, per il titolo di LEGO Masters. Dovranno realizzare una costruzione di 2 metri x 2, avendo a disposizione fino a 500.000 mattoncini ognuna. La costruzione dovrà contenere una struttura centrale e la relativa ambientazione.

Ovviamente per la costruzione finale, considerato il numero di mattoncini e la dimensione, avranno a disposizione ben 2 settimane di tempo.

La costruzione sarà poi svelata al grande pubblico all’interno del Design Museum di Kensington e sarà giudicata comico e “LEGO enthusiast” Dara O’Briain.

 

Cosa ne pensate? Vorreste vedere uno show simile anche in Italia?

 

Aree Tematiche
Bricknauts News
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd