Sfera di Michael Crichton #LegaNerd
40
2

Sfera by Michael Crichton

Un’astronave in fondo al mare, una squadra della marina militare USA sul posto e un’equipe di scienziati civili prontamente scelti per studiare l’oggetto. Aggiungiamoci un misterioso manufatto alieno (che da il titolo al libro) e un ambiente sottomarino angusto e umido, mescoliamo per bene ed ecco un ottimo libro thriller pieno di misteri da svelare.

Sfera by Michael CrichtonPer tutto il libro seguiremo le vicende di Norman, lo psicologo della squadra, come se fosse un cameraman, infatti non ci saranno altri punti di vista o scene che si svolgono lontano dai suoi occhi.

Può sembrare una limitazione, ma visto il luogo ristretto delle vicende, cioè in un piccolo ambiente artificiale in fondo al mare, il problema non si pone.

Questo ruolo di cameraman “secondario” risulta evidente per tutta la prima parte del libro, quella più fantascientifica, dove possiamo dire che il vero protagonista è Harry, il matematico, con le sue intuizioni e spiegazioni tenico-scientifiche di cui fa sfoggio.

In effetti Norman è anche usato dall’autore per motivare e spiegare al lettore alcune teorie astronomiche e fisiche per nulla alla portata di tutti.

Jerry, una presunta entità aliena che può manifestarsi sotto forma di un enorme calamaro

Ben presto però il ruolo dello psicologo diventa sempre più importante, soprattutto dal contatto con Jerry, una presunta entità aliena che può manifestarsi sotto forma di un enorme calamaro, oltre che parlare con i protagonisti attraverso la console di uno dei computer presenti.

Come già detto, il libro parte come uno fantascientifico, ma man mano che si procede diventa sempre più un thriller psicologico, esplorando la psiche dei protagonisti, le loro paure, le loro fantasie più recondite ed esplora i limiti della mente umana messa di fronte a una crisi in un ambiente sconosciuto e pericoloso.

Lo stile di Crichton è molto leggero, forse fin troppo in alcuni punti, portando più volte un dialogo a un semplice scambio di battute, ma porta anche il lettore a un colpo di scena dietro l’altro molto rapidamente, facendo crescere la curiosità di una spiegazione ai tanti misteri dell’astronave, della Sfera, degli strani animali ritrovati intorno all’habitat e di Jerry, misteri comunque non completamente svelati nel finale (o almeno non tutti).

Concludendo, un ottimo thriller, un’ottima analisi della psiche e del subconscio umano, una lettura leggera e piacevole che a tratti è fin troppo semplicistica e stringata.

Film: Nel 1998 uscì nelle sale cinematografiche la versione su pellicola del romanzo di Crichton, diretto da Barry Levinson e il quale cast include Dustin HoffmanSamuel L. Jackson e Sharon Stone.

 

Voto: 4/5

 

Titolo : Sfera (Sphere)
Autore : Michael Crichton
Pagine : 378
Anno : 1987
Editore : Garzanti Libri
Edizioni disponibili : brossura, ebook

Aree Tematiche
Entertainment Libri Recensioni
Tag
Garzanti
venerdì 18 gennaio 2013
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd