L'Egitto "spegne" Internet: come hanno fatto? #LegaNerd
di
Zed
5


Questo articolo descrive come in Egitto sia stato bloccato, in poco tempo e tutto sommato poco sforzo, ogni accesso ad Internet, pur non disponendo di alcuna struttura centralizzata atta a controllare accesso e fruizione della rete.

Come vedete dai grafici dalla sera del 27 gennaio si è persa la raggiungibilità di tutti i prefissi IP relativi all’Egitto ed i suoi ISP (Internet Service Provider).

Sebbene, come già evidenziato qui, dimostranti e oppositori del regime avessero già compreso come fosse pericoloso usare Internet (Facebook, Twitter, email etc) per comunicazione informazioni relative alla protesta, il governo ha deciso comunque di chiudere qualunque accesso al mondo esterno e qualsiasi comunicazione telematica all’interno del Paese.

Ma venendo agli aspetti tecnici, la questione è come si faccia per ottenere questo risultato in breve tempo:
Mostra Approfondimento ∨

Private Bazinga! by Botty e segnalazione di Lemming.

PS: altro articolo sull’argomento da Wired.

Zed

Vic20, ZX Spectrum 48K, Commodore 64, Commodore 128, IBM PC (processore 8088, 4.77MHz). Poi sono diventato un Bot.
Aree Tematiche
Attualità Internet Politica
Tag
martedì 1 febbraio 2011 - 11:15
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd