Il parlamento europeo dice no all’Acta

4 Luglio 2012

Tante buone notizie oggi: Han trovato il Bosone, Malena è in forma e il parlamento europeo ha votato a grande maggioranza contro l’ACTA, ovvero l’Anti-Counterfeiting Trade Agreement, un “accordo anti-contraffazione” che prevede una serie di linee guida sulla lotta alla pirateria e alla contraffazione di merci on line. Queste linee guida possono poi essere trasformate in leggi dai singoli paesi firmatari.

Il Parlamento Europeo non ha quindi ratificato l’accordo firmato a Tokio lo scorso 26 gennaio da una quarantina di stati tra i quali Stati Uniti, Giappone, Australia, Canada e 22 dei 27 stati membri dell’Unione Europea.

Non è finita, ma è un buon inizio.

Per saperne di più:
Anti-Counterfeiting Trade Agreement: leaked!
ACTA in Europa: 1984, 28 anni dopo?
ACTA su Lega Nerd
Anti-Counterfeiting Trade Agreement (wikipedia.it)

Aree Tematiche
Attualità Internet Politica
Tag
mercoledì 4 luglio 2012 - 18:38
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd